venerdì, 12 Agosto 2022

Guerra in Ucraina, bombardamenti su Kharkiv e sul Donetsk. Kiev: “Un milione di soldati per riconquistare il sud”

Nella giornata di ieri 10 luglio, le forze russe hanno sparato pesantemente sul villaggio di Esman, a Sumy. Un missile Uragan su Chasiv Yar, nel Donetsk: 22 vittime tra cui 1 bambino. Un altro missile su Kharkiv, colpito un edificio residenziale di 6 piani. Un gruppo di giornalisti italiani bloccati in un rifugio antibomba. Ministro della Difesa ucraino: "Stiamo schierando un milione di combattenti per riprendere il sud".

Da non perdere

Siamo entrati nel 138esimo giorno del conflitto. La notte scorsa è stato registrato un violento bombardamento nel Donetsk, a Chasiv Yar, dove un missile russo Uragan ha colpito un edificio residenziale. Zelensky si è espresso a riguardo: “Sono stati presi di mira i civili. Una punizione per ogni assassino russo è inevitabile”, al momento le persone coinvolte sono almeno 22, incluso un bambino, ma molte altre potrebbero ancora essere intrappolate tra le macerie. Finora sono state tratte in salvo 6 persone. Non c’è tregua per la Nazione. Registrato un ulteriore attacco a Kharkiv, un missile delle truppe russe ha colpito un edificio di 6 piani. Anche la regione orientale di Sumy è nel mirino delle forze armate di Putin già da ieri che hanno sparato pesantemente sul villaggio di Esman.

Di contro, il Ministro della Difesa ucraino sta ammassando un milione di combattenti equipaggiati con armi occidentali per riprendere il territorio meridionale nelle mani russe. È stato reso noto che circa 60 italiani, tra cui un gruppo di giornalisti (Riformista, Avvenire, Dubbio, Tv2000, Vita), Marco Bentivogli di Base Italia e l’eurodeputato del Pd Pierfrancesco Majorino, sono rimasti bloccati a Kiev nel rifugio antibomba dell’hotel RUS. Si trovavano lì in occasione della prima giornata d’incontri in programma con le istituzioni.

Sumy nel mirino dei russi

La regione orientale dell’Ucraina, Sumy, è sotto attacco. I bombardamenti sono iniziati nella giornata di ieri, 10 luglio, quando le forze armate russe hanno sparato pesantemente sul villaggio di Esman. Al momento non sono stati segnalati danni o vittime. L’ha reso noto il governatore dell’oblast, Dmytro Zhyvytsky.

Kharkiv, missile russo distrugge edificio

Il Kyiv Independent, citando fonti del Servizio di emergenza nazionale ucraino, ha reso noto un bombardamento russo. Un missile ha colpito un edificio residenziale di 6 piani a Kharkiv. Inoltre, la stessa fonte ha anche scritto che l’attivista per i diritti umani, Maksym Butkevych, co-fondatore della radio Hromadske, è stato catturato dalle forze armate russe nella regione di Lugansk. La notizia è stata annunciata dalla stessa radio ed è stata confermata dai parenti dell’attivista.

Ministro della Difesa ucraino: “Schierati un milione di soldati per riconquistare il sud”

Il ministro della Difesa di Kiev, Oleksij Reznikov, ha dichiarato che l’Ucraina sta ammassando un milione di combattenti per riprendere il suo territorio nella parte meridionale, attualmente in mano russa. Ha affermato che il presidente Zelensky aveva ordinato all’esercito di Kiev di riprendere le aree costiere, già occupate, perché vitali per l’economia del paese.

Ultime notizie