venerdì, 19 Agosto 2022

Marmolada, al via la Fase 2 per la gestione dell’area. Radar e doppler per monitorare il ghiacciaio

A oggi, 11 luglio, il Gruppo di coordinamento tecnico della Protezione Civile di Trento, assieme al responsabile generale Raffaele De Col, ha fissato l'inizio di una nuova fase di ricerche dei vari reperti; in un secondo momento, invece, comincerà la Fase 3 con sospensione delle ricerche e valutazione della riapertura della zona interessata.

Da non perdere

Oggi, 11 luglio, è iniziata la Fase 2 per la gestione di tutta l’area della Marmolada in cui si è verificata un crollo del seracco domenica scorsa. Il Gruppo di coordinamento tecnico della Protezione Civile di Trento, assieme al responsabile generale Raffaele De Col, ha fissato l’inizio di questa nuova operazione che avrà una durata all’incirca di 10 giorni. La fase di ricerca dei vari reperti non si fermerà e sarà intensificata dall’utilizzo mirato di alcuni droni forniti dai Vigili del fuoco.

Nello specifico, a partire da mercoledì 13 luglio, la squadra, composta da almeno 10 operatori, con l’ausilio di 2 unità cinofile formate da Vigili del fuoco volontari di Canazei, Soccorso alpino del Trentino, Polizia di Stato e Guardia di Finanza, contribuirà alla raccolta generale di tutto il materiale geolocalizzato. Previsto anche l’impiego di radar e interferometrici e doppler, al fine di rilevare possibili movimenti del ghiacciaio.

Fase 3: sospensione delle ricerche e valutazione per riapertura

Dopo questa fase, scatterà una successiva, vale a dire la Fase 3 che, contrariamente dalla precedente, non sarà una fase di ricerca, quanto piuttosto di attenta valutazione finalizzata alla riapertura della zona interessata. “Anche a nome del Presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, desidero ringraziare ognuno di voi per l’impegno profuso in questa difficile settimana di incessante attività, in quota come a valle. Il Trentino è orgoglioso di voi“. Queste le parole di Raffaele De Col, a capo del Dipartimento Protezione Civile.

Ultime notizie