venerdì, 20 Maggio 2022

Guerra in Ucraina, Kiev: “Commessi 6500 crimini dai russi”. Mosca minaccia: “Colpiremo i centri del potere ucraino”

Le autorità ucraine avrebbero recuperato fino a questo momento 765 corpi, di cui 30 bambini. Sarebbero, invece, circa 6.500 i presunti crimini di guerra commessi dall'esercito russo. Mosca, intanto, avverte: "Colpiremo i centri del potere nemico se verranno compiuti nuovi attacchi sul nostro territorio".

Da non perdere

Continua a crescere il numero dei civili morti ritrovati a Kiev, al cinquantesimo giorno di ostilità. Le autorità ucraine avrebbero recuperato fino a questo momento 765 corpi, di cui 30 bambini, da quando i russi hanno abbandonato la zona. A riferirlo è Open Tkalenko, vice procuratore capo regionale, ai microfoni del Guardian. “Questo è solo l’inizio”, sottolinea. “Abbiamo appena iniziato a cercare nelle città più grandi. Da quando le autorità ucraine hanno ripreso il controllo di queste aree sono state scoperte diverse fosse comuni”.

Marine ucraini catturati dall’esercito russo

Sarebbero, invece, circa 6.500 i presunti crimini di guerra commessi dall’esercito russo sul suolo ucraino. Ad affermarlo è l’ufficio del procuratore generale della Nazione citato dal Guardian. Il consigliere del Capo dell’Ufficio del presidente ucraino, Oleksiy Arestovych, conferma, poi, che diversi marine della 36esima brigata sono stati fatti prigionieri dai russi. “Ma non si tratta di mille soldati, come vuole farci credere la propaganda nemica”, dice. “Sono molti di meno”.

Mosca: “Colpiremo i centri del potere ucraino”

Mosca, intanto, avverte: “La Russia colpirà i centri del potere ucraino a Kiev se verranno compiuti nuovi attacchi ad obiettivi presenti sul nostro territorio”, afferma il portavoce della Difesa russa Igor Konashenkov. “Si sono verificati vari tentativi da parte delle forze ucraine di sabotare con numerosi attacchi diverse strutture russe. Se questi episodi proseguono, saremo costretti a colpire i centri decisionali del Paese. Una cosa da cui, fino a questo momento, il nostro esercito si è astenuto”.

Ultime notizie