domenica, 1 Agosto 2021
- Advertisement -spot_img

Autore

Amanda Pirro

16 ARTICOLI

Borsellino, il coraggio di cambiare. Anche a costo di morire

"Dobbiamo essere coraggiosi", esortava Borsellino. Di sicuro, glielo dobbiamo, essere coraggiosi. Anche di modificare le leggi contro la criminalità organizzata, adeguandole ai tempi, alle nuove tecnologie, all'insidioso mondo che viaggia on line e non più a colpi di pizzini.

Azzurri in semifinale, Italia in ginocchio: nella partita per i diritti abbiamo perso tutti

Abbiamo vinto, ma la nostra è una vittoria amara: vincere una partita è diverso dal vincere nella vita vera. Abbiamo perso, perché l’atto di inginocchiarsi solo per rispetto dei propri avversari è qualcosa di assolutamente vuoto, inutile, un gesto svilito del suo significato e ridotto ad un simbolo ridicolo.

Dei delitti e delle pene, 2 mesi per un omicidio. La giustizia della Repubblica

Un pluriomicida, con 150 morti alle spalle, scarcerato in anticipo per buona condotta. Curioso come tutto ciò sia accaduto alla vigilia della Festa della Repubblica Italiana. Il Paese testimone di un sistema che premia i carnefici.

Strage di Capaci, Daniela Marcone (Libera): “Parenti delle vittime muoiono ogni giorno” – VIDEO

Figlia di Francesco Marcone, vittima innocente di mafia, Daniela Marcone ha dedicato la sua intera vita alla lotta contro le mafie, la corruzione, i fenomeni di criminalità e chi li alimenta, diventando vicepresidente di Libera, la rete di associazioni, nomi e numeri contro le mafie

Sì lo voglio, aperte le danze ai matrimoni: niente covid manager e fino a mille invitati

Confermata la necessità del Covid-pass e la data di partenza: il 15 giugno. All’esterno si potrà ballare senza problemi; all'interno, gli spazi dedicati a balli e animazione dovranno essere organizzati con tempistiche predefinite.

Israele-Palestina, una guerra mondiale senza fine

Il conflitto in Medioriente nasce da molto lontano, nella storia e nei luoghi. L'ultima volta che il Medioriente è andato veramente vicino alla Pace è stato con Yitzhak Rabin e Yasser Arafat, proprio per questo insigniti del Premio Nobel

La finale di Coppa sbaraglia il coprifuoco: Italia Repubblica fondata sul pallone

Il ministro Roberto Speranza ha firmato un'ordinanza valida "esclusivamente nella giornata di oggi" e solo "in relazione allo svolgimento della Finale di Coppa Italia che si terrà a Reggio Emilia" che sposta l'inizio del coprifuoco alle 24.

Sgozzato perché gay. In Iran come in Italia muore il diritto di amare

Mentre in Iran un ragazzo omosessuale viene decapitato dalla sua stessa famiglia, in Italia il Ddl Zan a difesa dei diritti civili giace in Parlamento aspettando di essere discusso.

Quel retrogusto amaro della Giustizia: la dignità pestata di ognuno di noi

Una società assuefatta all'ingiustizia fonda la propria tranquillità nel "tanto a me non capiterà mai". Vero per molti, ma è anche vero che proprio per la loro natura universale, certe questioni devono obbligatoriamente riguardare tutti

“Sparare a caso a chi ha la pelle nera è razzismo”: la paura dell’altro non si cancella in Cassazione

La Cassazione ha condannato Luca Traini a 12 anni. Pochi giorni fa il discusso arresto di ragazzo di colore a Padova, col video degli agenti che lo bloccano a terra diventato virale. Riflessioni di una ragazza bianca: "A me non sarebbe successo".

Le più popolari

- Advertisement -spot_img