martedì, 25 Gennaio 2022

Cronaca

Covid, avanti con Moderna e AstraZeneca: 360mila dosi di vaccino distribuite in Italia

 Precisamente saranno circa 230 mila di Moderna e circa 130 mila di Vaxzevria (AstraZeneca) le dosi vaccinali date nella giornata odierna.  

Bolzano, tutti vogliono il Corona-Pass: lunghe code ai centri tamponi.

Nel giorno della riapertura delle attività, lunghe attese fuori dai centri tamponi di Bolzano per ricevere il pass che consente l'accesso a numerose aree.

Covid India, sempre peggio: nuovo record di decessi

Nelle ultime 24 ore si è registrato un nuovo record negativo, con 352.991 casi diagnosticati, il dato più alto per il quinto giorno consecutivo.

Covid Germania, 12mila contagi in un giorno: la fine del lockdown è ancora lontana

Situazione drammatica in Germania, dove il numero dei contagi continua a crescere, costringendo il paese a restrizioni fino a inizio giugno.

Covid, monito di Vaia sui social : “Animo! Insieme per rinascere”

Il Direttore dello Spallanzani, Francesco Vaia, scrive sui social un messaggio agli italiani, invitandoli a fare sempre attenzione nonostante le riaperture.

Covid, Salvini non desiste: raccolte già 60mila firme per abolire il coprifuoco

Sul coprifuoco anti-covid continua ad essere bufera politica. La Lega si batte per abolirlo e in 24 ore online sono state raccolte 60mila firme per cancellare l’orario di rientro a casa. 

Urbino, Liberazione con rave party alle Cesane: 40 beccati dai Carabinieri

In 40 sono stati sorpresi dai Carabinieri mentre facevano festa sulle colline delle Cesane, tra loro anche 2 minorenni.

Caltanissetta, la Polizia scopre rave party: diverse persone denunciate

La Polizia interrompe un rave party nelle campagne siciliane di Caltanissetta

Cagliari, 28nne aggredito davanti al bar: indagano i Carabinieri

Tanti contro uno: feriscono con un bastone un 28enne appena uscito da un bar di Cagliari. I Carabinieri acquisiscono le immagini delle telecamere di videosorveglianza dei negozi in zona

Mezzago, Liberazione: botta e risposta su “Bella ciao” tra Sindaco ed ex sindaco

Bella ciao diventa scontro istituzionale a Mezzago. L'attuale sindaco è stato attaccato dall'ex primo cittadino, perché Bella ciao non risultava tra le canzoni da intonare durante la celebrazione del 25 aprile

Ultime notizie