domenica, 27 Novembre 2022

Gorizia, intossicati da monossido di carbonio in casa: coppia di 60enni in gravi condizioni

La coppia si trovava nella propria abitazione quando hanno iniziato a sentirsi male. Immediati i soccorsi. I due 60enni sono rimasti intossicati da monossido di carbonio. Le cause sono ancora al vaglio delle Forze dell'Ordine. I due sono in condizioni gravi ma non in pericolo di vita.

Da non perdere

Un uomo e una donna entrambi 60enni sono rimasti gravemente intossicati dopo aver respirato monossido di carbonio. È accaduto alle prime ore di questa mattina, 29 settembre, nella loro abitazione in una frazione del comune di San Floriano, in provincia di Gorizia.

I fatti

Da quanto si apprende l’allarme è scattato intorno alle 5 di questa mattina. I soccorsi, coordinati dalla Sores, Struttura operativa regionale emergenza sanitaria, sono stati immediati. Le condizioni della coppia, trasportata in ambulanza all’Ospedale di Gorizia, sono considerate gravi ma non sarebbero in pericolo di vita. Sul posto i Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine stanno cercando di stabilire le cause dell’intossicazione. Non è il primo caso di intossicazione da monossido di carbonio, solo una settimana fa un’altra coppia è rimasta intossicata per il malfunzionamento di una stufetta e due operai sono morti in un cantiere dopo aver inalato il fumo tossico.

Ultime notizie