martedì, 27 Settembre 2022

Incidente sul lavoro, accendono braciere in cantiere nella notte: morti 2 operai per esalazioni da monossido

I due operai hanno passato la notte nel container da cantiere con un braciere artigianale acceso per scaldarsi. Sarebbero state proprio le esalazioni da monossido di carbonio a ucciderli nel sonno.

Da non perdere

Due operai sono stati ritrovati senza vita questa mattina, 21 settembre, in un container da cantiere, un prefabbricato a uso ufficio, a Moltrasio in via Ranzato, sul lago di Como. Gli uomini hanno passato la notte lì dentro con un braciere artigianale acceso e, con ogni probabilità, sono stati uccisi dal monossido di carbonio. Sono stati i colleghi a trovare i due corpi stamattina, entrati nel container a cercarli quando non li hanno visti tornare al lavoro. Si tratterebbe di due egiziani, uno dei quali di 62 anni e l’altro non ancora identificato con certezza, verosimilmente residenti in provincia di Milano. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i soccorritori, personale Ats e l’ispettorato del lavoro per ricostruire le ditte attive nel cantiere e compiere gli accertamenti amministrativi.

Ultime notizie