giovedì, 29 Settembre 2022

Politiche 2022, i sondaggi danno ragione al centrodestra. Fratelli d’Italia primo partito ma il Pd cresce

Secondo gli ultimi sondaggi pubblicati dall’istituto di ricerca Quorum/YouTrend il centrodestra continua a crescere. Passo indietro da parte del centrosinistra anche se il Partito Democratico continua a crescere e nei sondaggi e si attesta come secondo partito dietro Fratelli d'Italia. Interessanti i dati che emergono sulle intenzioni di voto da parte degli under35.

Da non perdere

La politica vive di sondaggi, soprattutto nei giorni precedenti al voto. Così, dalle ultime stime effettuate, emerge come la coalizione di centrodestra continui a essere più avanti nelle intenzioni di voto degli italiani, in vista delle elezioni politiche del 25 settembre.

Centrodestra e centrosinistra

Secondo i dati presi in esame dall’istituto di ricerca Quorum/YouTrend per Sky Tg24, secondo il quale, rispetto alla scorsa rilevazione, il centrodestra è cresciuto raggiungendo il 48,5%. Nel dettaglio, Fratelli d’Italia resta il primo partito con il 24,1%, segue poi la Lega con un 13,8%, mentre Forza Italia si aggira intorno all’8,7%. Fa qualche passo indietro il centrosinistra che si attesta al 29,5%. La prima forza del polo democratico resta il Partito Democratico che si attesta sul22,7%, mentre il Movimento 5 stelle ottiene l’11,1%. Chiudono Sinistra italiana/Europa Verde al 3,2% e +Europa al 2,9%.

Le percentuali del terzo polo

Cresce, rispetto alle ultime rilevazioni anche il terzo polo rappresentato da Azione/Italia Viva con il 5,3%. Tra le forze moderate spunta anche Noi Moderati all’1,9%. Mentre Impegno Civico scende dall’1,5 allo 0,7%. Di grande rilevanza è però la quota degli indecisi e astenuti pari al 38,8%.

Cosa votano i giovani

Un altro dato significato che emerge è l’intenzione di voto dei giovani. Infatti, il gap fra le due coalizioni si dimezza portando il centrodestra avanti del 9,2% a fronte del 20,1% come dato generale. Questo soprattutto grazie alla grande crescita di Europa Verde/Sinistra Italiana (5%) e +Europa (4,5%), a fronte di un forte calo tra gli Under 35 soprattutto di Forza Italia (5,1%). Uno dei partiti che riesce ad attirare a sé le simpatie degli under 35 è il M5s con il 13,8% rispetto ai più grandi (11,1%). Fra i più giovani il primo partito resta comunque il Pd (23,9%), seguito da FdI 22,4% e Lega con il 14,6%

Ultime notizie