giovedì, 29 Settembre 2022

Sassari, molesta avventori di un bar e si scaglia contro gli agenti: arrestato 70enne

Il 70enne è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e per i reati di violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico. A seguito dell’udienza di convalida, è stato disposto il divieto di allontanarsi dalla propria abitazione dalle 21 alle 7.

Da non perdere

Un uomo di 70 anni è stato arrestato a Sassari per resistenza a Pubblico Ufficiale e per i reati di violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico. A seguito di una segnalazione, la Squadra Volante della Questura è intervenuta in piazza Tola per fermare il 70enne che molestava alcune avventori di un bar, compiendo atti a sfondo sessuale. All’arrivo degli agenti, la piazza era piena di persone di diverse fasce d’età e l’uomo, vedendoli, ha iniziato a inveire contro di loro con frasi volgari e minacce e ha provato a colpirli con una stampella, calci e pugni. Nel frattempo, una ragazza si è avvicinata ai poliziotti, riferendo che il 70enne, prima del loro arrivo, le avrebbe rivolto apprezzamenti e palpato ripetutamente la coscia e la gamba. L’uomo è stato arrestato e, a seguito dell’udienza di convalida, è stato disposto il divieto di allontanarsi dalla propria abitazione dalle 21 alle 7.

Ultime notizie