domenica, 25 Settembre 2022

Rovigo, cadavere fatto a pezzi e ritrovato nell’Adigetto: arrestata la moglie

Nella giornata di oggi, 29 agosto, i Carabinieri di Rovigo hanno arrestato la moglie di Shefki Kurti, l'uomo ritrovato a pezzi nell'Adigetto alla fine dello scorso luglio.

Da non perdere

Nella giornata di oggi, 29 agosto, i Carabinieri di Rovigo hanno arrestato la moglie di Shefki Kurti. Il corpo del cittadino albanese di 72 anni era riaffiorato a pezzi nelle acque del canale Adigetto alla fine del mese di luglio. La prima parte a riemergere era stata una gamba, seguita poi dal resto del cadavere suddiviso e chiuso in alcuni sacchi per la spazzatura, a eccezione del cranio, tra il 28 e il 30 luglio scorsi.

Ultime notizie