martedì, 16 Agosto 2022

Caldo senza tregua, Apocalisse4800 fa dietrofront: 7 le città da bollino verde

Da oggi, 26 luglio, l'Anticiclone Apocalisse4800 comincerà a fare dietrofront nella sua bollente avanzata. Ci saranno rovesci e piogge sparse specialmente nel Nord del Paese. Da domani, bollino verde per 7 città: Bolzano, Brescia, Milano, Torino, Trieste, Venezia e Verona; quelle da bollino rosso passeranno a 12.

Da non perdere

Si torna finalmente a respirare, ma solo nelle Regioni del Nord. A partire da oggi, 26 luglio, l’Anticiclone Africano Apocalisse4800 comincerà a fare dietrofront nella sua bollente avanzata, provocando una graduale attenuazione delle ondate di calore che, da diverse settimane a oggi, stanno interessando la nostra Penisola. Pertanto, rovesci e piogge sparse saranno gli indiscussi protagonisti, specialmente nel Nord del Paese. A detta della Protezione Civile, con l’arrivo della pioggia ci sarà allerta gialla almeno in 9 Regioni. Tra queste, Abruzzo, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Piemonte, Provincia Autonoma di Bolzano, Umbria e Veneto.

Città da bollino rosso e bollino verde

Nello specifico, nelle Regioni del Nord il tempo comincerà a peggiorare su Alpi e Prealpi, in serata pure su medio e alte pianure. Instabilità ancora su Triveneto, sul versante Nordovest e in Emilia. Qui le temperature potranno subire un calo di almeno 4°-5°. Nelle Regioni del Centro-Sud, invece, Apocalisse4800 sarà ancora dominante, sole e caldo rovente avranno la meglio con temperature sostanzialmente stabili, sino a toccare picchi di 40°. Anche le città da bollino rosso cominciano a diminuire, passando a 12 rispetto alle 19 registrate nella giornata di ieri.

A detta del ministero della Salute, il livello massimo di allerta si registrerà a Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Pescara, Rieti, Roma e Viterbo. Bollino arancione solo per la città di Bari. Da domani, invece, bollino verde per 7 città: Bolzano, Brescia, Milano, Torino, Trieste, Venezia e Verona. Le città da bollino rosso passeranno a 12: tra queste, Bari, Cagliari, Campobasso, Catania, Firenze, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Pescara, Rieti e Roma.

Ultime notizie