sabato, 13 Agosto 2022

Marmolada, salgono a 9 le vittime ancora 5 dispersi: avviate ricerche con unità cinofile. Attesi in giornata Casellati e Zaia

L'elenco delle vittime è salito a 9. Certa l'identità di Paolo Dani, Filippo Bari, Davide Carollo e Liliana Bertoldo. A questi vanno aggiunti due escursionisti cechi. Tre, invece, sono i corpi ancora senza nome e 5 i dispersi. Si tratta di Emanuela Piran, Gianmarco Gallina, Davide Miotti, Erica Campagnaro e Nicolò Zavatta.

Da non perdere

Proseguono incessanti le ricerche dei dispersi dopo il crollo della cima della Marmolada, avvenuto lo scorso 3 luglio. Da questa mattina all’alba, i soccorritori sono al lavoro in quella che si presenta come un’operazione estremamente pericolosa a causa della possibilità che si possano verificare nuovi distacchi. Se fino a questo momento si era proceduto utilizzando esclusivamente i droni, da oggi 14 operatori interforze, comprese due unità cinofile, hanno cominciato a perlustrare da vicino l’ammasso di detriti.

Si tratta di un’area particolarmente vasta, che vede impegnati i soccorritori nella parte più bassa, quella meno pericolosa e col maggior accumulo, che consente di avere a disposizione fino a 60 secondi di tempo per mettersi in salvo, nel caso in cui dovessero verificarsi nuovi cedimenti. Un elicottero accompagna in quota gli operatori, che vengono calati e si muovono restando imbragati col verricello al velivolo in aria. Un accorgimento che aggiunge ulteriore sicurezza all’operazione. 

D’altro canto, non è stata interrotta la ricerca con i droni. Il ritrovamento di altri due corpi, avvenuto nella giornata di ieri, dimostra infatti quanto possa essere efficace. L’elenco delle vittime è salito a 9. Certa l’identità di Paolo Dani, Filippo Bari, Davide Carollo e Liliana Bertoldo. A questi vanno aggiunti due escursionisti cechi. Tre, invece, sono i corpi ancora senza nome e 5 i dispersi. Si tratta di Emanuela Piran, Gianmarco Gallina, Davide Miotti, Erica Campagnaro e Nicolò Zavatta. Sette, infine, sono i ricoverati a Trento o in altri ospedali.

In mattinata è stata ritrovata dagli operatori impegnati nella zona altra attrezzatura tecnica, verosimilmente riconducibile a persone attualmente disperse. Nel pomeriggio è atteso l’arrivo a Canazei, in Trentino, della Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati. A breve, invece, giungerà in Val di Fassa il governatore del Veneto, Luca Zaia.

Ultime notizie