domenica, 25 Luglio 2021

Precipitano nel crepaccio per 30 metri: morta escursionista sulla Marmolada salvo compagno

La ragazza era assieme ad un compagno e altri sei escursionisti quando sono precipitati in un crepaccio per oltre 30 metri. Per lei non c'è stato nulla da fare.

Da non perdere

Incidente mortale sul ghiacciaio della Marmolada in Trentino. Si tratta di una giovane escursionista di nazionalità rumena, precipitata con un compagno in un crepaccio per oltre 30 metri. I soccorritori, immediatamente allertati, una volta sul posto sono riusciti a raggiungere e a far uscire dal crepaccio con un sistema di contrappesi prima il ragazzo, caduto per circa 20 metri, ancora cosciente. Quando i soccorsi ha tentato di recuperare la ragazza, non cera più nulla da fare.

Secondo quanto riferisce il soccorso alpino, i due si trovavano con altre sei persone a una quota di circa 3.100 metri sotto le roccette di Punta Penia. Da una prima ricostruzione sembra che il gruppo di escursionisti procedesse lungo il sentiero senza essere assicurati l’uno all’altro, i due sarebbero scivolati finendo su un ponte di neve che ha ceduto per il loro peso, lasciandoli precipitare.

Ultime notizie