mercoledì, 29 Giugno 2022

Terremoto in Afghanistan, sale ancora il numero delle vittime: almeno 1.000 morti e 1.500 feriti

Un bilancio che purtroppo potrebbe aumentare, visto che molte persone sono ancora sotto le macerie. Onu, Ue e Usa si mobilitano per portare aiuti, squadre sanitarie e kit di medicinali.

Da non perdere

Purtroppo sale il bilancio delle vittime del forte terremoto che ha colpito il sud-est dell’Afghanistan, al confine con il Pakistan. Il sisma, di magnitudo pari a 5.9 con ipocentro a 10 chilometri di profondità, ha causato almeno 1.000 morti e 1.500 feriti. Numeri che purtroppo potrebbero aumentare, visto che molte persone sono ancora sotto le macerie. L’Onu sta provvedendo a portare aiuti, squadre sanitarie, kit di medicinali, cibo e rifugi nelle aree colpite dal sisma, come ha fatto sapere il segretario, Guterres. Anche l’Europa e gli Usa sono al lavoro per garantire aiuti e approvvigionamenti.

 

Ultime notizie