mercoledì, 4 Agosto 2021

“Allo stesso bar per la solita rissa”: scappano in 50. Chiuso locale per 10 giorni

Queste diverse bande si erano fronteggiate colpendosi, addirittura, con caschi e catene in ferro. Diverse liti sono avvenute a breve distanza l’una dall’altra, in una di queste un giovane aveva riportato ferite da arma da taglio.

Da non perdere

Il Questore di Napoli, su proposta della Compagnia dei Carabinieri di Pozzuoli, ha disposto la sospensione per 10 giorni dell’attività di esercizio nei confronti di un bar, in via Miliscola a Bacoli, per risse continue.

In particolare, la sera del 12 giugno scorso, i militari della Stazione dei Carabinieri di Bacoli erano intervenuti all’esterno del locale per due risse tra minori. Queste liti sono avvenute a breve distanza l’una dall’altra, in una di queste un giovane aveva riportato ferite da arma da taglio.

Gli episodi avevano avuto origine sia all’interno che all’esterno del bar, in seguito ad una discussione animata per futili motivi tra due gruppi di ragazzi. Le diverse bande si erano fronteggiate colpendosi, addirittura, con caschi e catene in ferro.
Già nel mese di maggio era pervenuta, da parte di alcuni residenti, la segnalazione di una rissa all’esterno dello stesso locale. Erano coinvolti circa 50 giovani, scappati all’arrivo dei Carabinieri.

Inoltre, più segnalazioni, verbali e telefoniche, hanno evidenziato la frequentazione del locale da parte di numerosi giovani che, affollando anche la zona adiacente, si assembrano in massa dando luogo spesso a risse.

Il provvedimento di sospensione di 10 giorni, dell’attività commerciale, è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per la pubblica sicurezza.

Ultime notizie