lunedì, 25 Ottobre 2021
- Advertisement -spot_img

TAG

sentenza

Disturbava i vicini col suo canto: gallo condannato in appello

Il Tribunale ha condannato il gallo, reo di cantare anche a tarda ora, facendo così abbaiare i cani.

L’Europa condanna l’Italia per violazione norme trattamento fogne

Dopo la condanna del 2018 che ha visto l'Italia risarcire la comunità europea con 25 milioni di multa, il Paese viene nuovamente condannato per aver violato le norme europee sul trattamento delle acque reflue

Trattativa Stato-Mafia: Mori e Dell’Utri assolti in Appello

L'ex ufifciale del Ros Mari Mori e l'ex senatore Marcello Dell'Utri sono stati assolti dalla corte d'Assise d'Appello di Palermo, in relazione al processo sulla trattativa Stato-mafia.

Processo Roma, sentenza di associazione mafiosa per il clan Casamonica: 44 imputati

Sono 44 gli imputati con accuse di associazione mafiosa dedita al traffico e allo spaccio di droga, estorsione e usura e detenzione illegale di armi.

Crocifisso in aula, la Cassazione: “Averlo in classe non è un atto discriminatorio”

Non è stata accolta la richiesta di risarcimento danni formulata da un docente in quanto la sua libertà di espressione e di insegnamento non sono state affatto condizionate dalla "presenza" del simbolo religioso. 

Omicidio Vannini, la Cassazione su Ciontoli: “Condotta spietata”

Sulle motivazioni della sentenza che ha condannato tutti gli imputati dell'omicidio Vannini, per quanto riguarda la condotta di Ciontoli, autore dell'omicidio, la Cassazione dice "fu una condotta spietata. La famiglia scelse di non fare nulla per evitare la morte".

Operai morti per l’amianto, Cassazione assolve 4 manager del Gruppo Fiat. Aurora: “Ingiustizia è stata fatta”

La Corte di Cassazione ha confermato l'assoluzione di Paolo Cantarella, Piero Fusaro e dei manager Giorgio Garuzzo e Giovanni Battista Razelli in relazione alla morte per amianto di 15 operai del Gruppo Fiat.

Napoli, uccise la moglie al colmo della gelosia: dopo due anni di carcere torna a casa

Aveva ucciso Fortuna Bellisario nel 2019 massacrandola con una stampella; dopo due anni di custodia cautelare in carcere, Vincenzo Lo Presto va ai domiciliari.

Omicidio Desiree, la sentenza: due ergastoli e due condanne a 24 e 27 anni ma Minthe torna libero

Per l'omicidio di Denise Mariottini la Terza Corte di Assise di Roma ha condannato all'ergastolo Mamadou Gara e Yusef Salia, a 24 anni e mezzo Brian Minteh e a 27 anni Alinno Chima.

Omicidio Desireé, domani la sentenza: richiesti quattro ergastoli per gli imputati

Domani la sentenza per l'omicidio della 16enne Desireé Mariottini, la 16enne di Cisterna di Latina, trovata morta tra il 18 e 19 ottobre 2018 in uno stabile abbandonato a Roma.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img