sabato, 21 Maggio 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

scholz

Guerra in Ucraina, Mosca apre al dialogo. Kiev: “Non vogliamo una nuova Minsk”. Scholz: “Nessuna scorciatoia per l’ingresso nell’UE”

La Russia si è detta pronta a riprendere i colloqui con Kiev. Ad annunciarlo, è stato direttamente il vice ministro degli Esteri, Andrei Rudenko. Ma il consigliere presidenziale ucraino, Mikhailo Podolyak, ha subito ribattuto: "Non offriteci un cessate il fuoco. È impossibile senza il ritiro totale delle truppe russe".

Guerra in Ucraina, quasi 5 milioni senza lavoro. Kiev si riprende 1.200 km di confine. Lavrov contro l’Onu

"Per sette anni non ha reagito al sabotaggio di Kiev degli accordi di Minsk per una soluzione nell'Est dell'Ucraina". Così Il ministero degli Esteri russo Lavrov. Mentre dall'acciaieria di Azovstal si leva una colonna di fumo nero, la Repubblica popolare di Donetsk fa sapere che non vi sarebbero più civili nell'impianto.

Guerra in Ucraina, Zelensky invita Scholz il 9 maggio. L’aereo nucleare di Putin alla parata di Mosca. Russia nega attacco alla nave Makarov

All'acciaieria Azovstal è arrivato un bus per l'evacuazione di 12 civili. C'è stato uno scambio di prigionieri con la Russia e 41 ucraini, tra cui 28 soldati, sono tornati a Kiev. Mosca prepara per il 9 maggio una parata con caccia supersonici, schierando per la prima volta dal 2010 l'aereo di Putin usato in situazioni di guerra nucleare.

Guerra in Ucraina, feriti ad Azovstal: arriva convoglio Onu. Controffensiva di Kiev a Kherson e Izyum. Ue: “Russi usano stupro come arma”

Nell'acciaieria Azovstal vi sono civili e soldati feriti: l'Onu ha inviato un convoglio per favorire l'evacuazione. Mosca ha bloccato i confini nella regione di Kherson, mentre a Kharkiv e Izyum è partita la controffensiva ucraina. Zelensky, dopo una telefonata chiarificatrice con Steinmeier, ha invitato il presidente tedesco e il cancelliere Scholz a Kiev.

Guerra in Ucraina, Scholz rifiuta di andare a Kiev. Replica dell’ambasciatore in Germania: “Non siamo all’asilo”

La Slovacchia chiederà un'esenzione da qualsiasi embargo del petrolio russo concordato dall'Unione Europea. Lo ha riferito il Ministro dell'Economia. Non si ammorbidiscono i toni della polemica tra Kiev e Berlino. "Si tratta della guerra più brutale degli ultimi anni, non di un asilo infantile", ha detto l'ambasciatore ucraino in Germania.

Guerra in Ucraina, rapporti tesi tra Zelensky e la Germania. Mosca: “Veicoli Nato con armi per Kiev sono un bersaglio”

Scholz non andrà a Kiev, dopo il rifiuto di Zelensky all'incontro col presidente tedesco. La Germania continuerà a fornire armamenti. Il Consiglio europeo aumenta a 1,5 miliardi di euro il budget per gli aiuti militari. Finlandia e Svezia verso l'adesione alla Nato.

Guerra in Ucraina, a Chernihiv pioggia di bombe su 5 autobus con volontari. Energoatom: “I russi stanno lasciando Chernobyl”

Le forze armate russe hanno bombardato 5 autobus che trasportavano volontari nella zona di Chernihiv; un morto e 4 feriti. L'agenzia nucleare ucraina Energoatom: "I russi si allontanano dall'impianto e dirigono verso il confine con la Bielorussia". Nuovi pacchetti di sanzioni per Mosca da Usa, Germania e Francia.

Guerra in Ucraina, bombe sulle caserme. Xi: “Dialogo tra Usa Nato e Russia”. Scholz sente Putin: “Telefonata complicata”

Missili russi sulle caserme a Mykolaiv, secondo la Bbc ci sono 45 vittime. Onu: dall'inizio della guerra 1900 morti, 1.333 feriti e 6,5 milioni di sfollati sul suolo ucraino. Sotto le macerie del teatro a Mariupol ancora 1300 persone. Intanto Xi Jinping esorta Biden e la Nato al dialogo con la Russia.

Guerra in Ucraina, rapito sindaco di Melitopol. Kiev: “Mosca vuole attaccare la Bielorussia per portarla in guerra” – VIDEO

Rapito il sindaco di Melitopol da 10 invasori russi. Biden annuncia il divieto di import di vodka, pesce e diamanti made in Russia; bloccato l'export di beni di lusso verso Mosca e Bielorussia. Macron da Versailles: "Fra 12-18 mesi rischio di instabilità alimentare, strategia su grano e cereali".

Germania, oggi si vota per il rinnovo del Parlamento: ai tedeschi la scelta del dopo Merkel

Tedeschi chiamati scegliere il futuro del Paese. Per la prima volta dopo sedici anni non ci sarà Angela Merkel, che lascia il ruolo di cancelliera come una leader consacrata a livello globale.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img