giovedì, 1 Dicembre 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

Mario Draghi

Tetto al contante sparisce da decreto aiuti, Governo: “Modifiche in arrivo”. Pensioni, allo studio nuove riforme

Nella prima bozza del Decreto Aiuti Quater si parlava dell'aumento al limite dei contati che sarebbe stato portato a 5mila euro, ma nella nuova bozza la misura è assente, anche se alcune fonti interne assicurano che non c'è nessun dietro front. Nel 2024 è previsto l'arrivo della riforma per le pensioni, ma fino a quel momento si sta valutando un continuo delle misure avviate da Draghi.

Caro energia, a vertice Ue raggiunto accordo su price cap dinamico. Draghi: “Accettate proposte italiane”

I Capi di Stato di Governo hanno ha raggiunto finalmente l'intesa dopo quasi dodici ore di trattative. L'accordo prevede una soluzione temporanea sull'acquisto congiunto del gas e un corridoio dinamico temporale.

Guerra in Ucraina, Kiev: “Russi abbandonano Kreminna nel Lugansk”. Kuleba: “Più armi avremo prima tutto”

Kuleba: "Ora l'Ucraina può vincere e la Russia può essere sconfitta. Servono più armi". Telefonata Draghi-Zelensky, il leader italiano ha rinnovato l'appoggio del nostro Paese all'Ucraina. Il governatore del Lugansk ha annunciato che i russi hanno abbandonato Kreminna.

Decreto Aiuti bis, interventi per 17 miliardi: quali sono le misure e cosa cambia

Ieri, 4 agosto, il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al decreto Aiuti bis. Il premier Mario Draghi lo ha definito un "sostegno di dimensioni straordinarie".

Viminalebeach, è corsa contro il tempo: si voterà con il Rosatellum per Parlamento ridotto

Il 25 settembre ci saranno le prossime elezioni e la corsa alla campagna elettorale fa coniare sui social l'hashtag #Viminalebeach. Il metodo di voto sarà il Rosatellum e il Parlamento sarà ridotto nei numeri per via del taglio voluto dai 5Stelle con l'alleanza del PD.

Crisi di governo, Draghi al Cdm: “Dobbiamo essere molto orgogliosi del lavoro svolto. Ora rimettiamoci all’opera”

Intorno alle 18:15 è iniziato il Consiglio dei ministri. Draghi: "Come sapete, questa mattina ho rassegnato le mie dimissioni nelle mani del Presidente della Repubblica, che ne ha preso atto, chiedendo di restare in carica per gli affari correnti. Ci sarà ancora tempo per i saluti. Ora rimettiamoci al lavoro".

Crisi di governo, Fico comunica le dimissioni di Draghi. Al voto tra il 18 settembre e il 2 ottobre

Mario Draghi non è tornato alla Camera ed è stato il Presidente Roberto Fico ha leggere la lettera di dimissioni, dell'ormai ex premier. Oggi pomeriggio previsto Consiglio dei Ministri. Ipotesi di voto tra il 18 settembre e il 2 ottobre.

Crisi di governo, fiducia al Senato. La legislatura nelle mani di Mattarella: ipotesi voto 2 ottobre

La lunga giornata di dichiarazioni e votazioni al Senato per la fiducia al governo Draghi si è conclusa con 95 sì e 38 no. Il Senato approva.

Crisi di governo, Draghi parla al Senato: “L’unica strada per andare avanti è ricostruire il nostro patto”

Mario Draghi ha terminato le sue comunicazioni al Senato. Il premier ha richiesto un nuovo patto di maggioranza per andare avanti ed elencato le sfide che il Governo dovrà affrontare nel breve periodo. Lo Spread cala sotto 194 punti, nessun applauso a fine discorso da parte di Lega e M5s.

Crisi di governo, giornata cruciale: l’ipotesi Draghi bis non è più così remota

Ieri, Mario Draghi ha incontrato il Pd e il centrodestra. Berlusconi e Salvini pronti ad un governo Draghi bis senza i pentastellati altrimenti si va dritti al voto. Per il segretario dem Enrico Letta: "Sarà una bella giornata".

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img