martedì, 27 Settembre 2022

Guerra in Ucraina, forti esplosioni a Melitopol. Svezia compra grano Ucraino per Paesi in difficoltà. Scozia pronta a ospitare rifugiati

Almeno 5 potenti esplosioni si sono verificate a Melitopol. Il governo svedese ha annunciato che acquisterà almeno 40mila tonnellate di grano ucraino per i Paesi in cui il rischio di carestia è attualmente massimo, come Etiopia, Yemen e Afghanistan. La Scozia allestisce due navi per ospitare i rifugiati in fuga.

Da non perdere

“Gli stoccaggi di gas non basteranno all’UE per superare l’inverno”. Con queste parole, Mosca ha minacciato lo stop alle forniture di petrolio per i Paesi ostili. Il vice premier Alexander Novak ha minacciato di sospendere le forniture di oro nero ai cosiddetti Paesi ostili nel caso in cui dovessero imporre ulteriori restrizioni. Parallelamente, l’UE sta pensando ad un tetto sul prezzo dell’energia e ad un piano per ridurre la domanda di elettricità per far fronte al caro energia. Le opinioni, tuttavia, sono svariate. La Spagna vorrebbe riproporre a Bruxelles il modello utilizzato nella penisola iberica. L’Italia, invece, sostiene che il price cap possa essere applicato sulle importazioni dalla Russia, oppure all’interno dell’UE sul mercato all’ingrosso o al dettaglio.

Secondo indiscrezioni confermate da più fonti, però, la Commissione avrebbe in mente di proporre un tetto al prezzo dell’elettricità prodotta da fonti diverse dal gas per ricavarne risorse con cui ammortizzare i costi delle bollette. L’avvertimento è rivolto, in particolare, ai ministri delle finanze del G7, che si apprestano a riprendere le discussioni sull’imposizione di un limite al prezzo del greggio russo. Sul fronte del gas, invece, il Cremlino continua a ripetere che sono le sanzioni UE ad impedire a Gazprom di fornire il gas all’Europa. 

Cinque forti esplosioni a Melitopol

Almeno 5 potenti esplosioni, intanto, si sono verificate a Melitopol. Secondo le prime informazioni, sarebbero state prodotte dall’entrata in azione della difesa aerea. Zelensky, invece, ha dichiarato che solo i propagandisti del Cremlino erano presenti durante una missione dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica presso la centrale nucleare di Zaporizhia. Ha inoltre affermato che la Russia avrebbe intimidito i residenti di Enerhodar e costretto le persone a mentire ai rappresentanti dell’AIEA. Secondo il presidente ucraino, le truppe russe stanno cercando di trasformare questa visita in un infruttuoso tour dell’impianto. Tuttavia, spera che la missione tragga conclusioni obiettive.

Svezia acquista grano ucraino per i Paesi in difficoltà, Scozia pronta a ospitare i rifugiati

Il governo svedese ha annunciato che acquisterà almeno 40mila tonnellate di grano ucraino per i Paesi in cui il rischio di carestia è attualmente massimo, come Etiopia, Yemen e Afghanistan. L’acquisto e il trasporto del grano ucraino hanno lo scopo di sostenere le operazioni umanitarie gestite dal programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite. La nave scozzese MS Ambition, intanto, si unirà alla MS Victoria, attraccata a Edimburgo a luglio. Entrambe le imbarcazioni ospiteranno temporaneamente i rifugiati ucraini in Scozia e forniranno accesso a ristoranti, strutture per bambini, servizi medici e altre necessità. La MS Ambition può ospitare fino a 1.750 persone in 714 cabine.

Ultime notizie