venerdì, 30 Settembre 2022

Fair Play finanziario, sanzioni e restrizioni sul mercato: a rischio tre club italiani

Sono 20 i club calcistici europei che il mese prossimo dovrebbero essere sanzionati per aver violato le norme del Fair Play finanziario: tra questi rientrano tre grandi club della Serie A che rischiano anche delle restrizioni sul mercato.

Da non perdere

La Uefa è pronta ad apportare sanzioni pesanti a 20 squadre d’Europa che avrebbero violato le regole del Fair Play finanziario, tra cui Juventus, Inter e Roma. Secondo le regole attuali, che cambieranno però al termine della stagione corrente, un club non può superare i 30 milioni di euro di perdite in tre anni, norma non rispettata dalle tre società italiane e altre europee, come Barcellona, Paris Saint-Germain, Arsenal e tante altre.

Oltre ad una sanzione economica, questi club rischiano fortemente di subire delle restrizioni sul mercato, come già accaduto nelle stagioni scorse a club quali, tra gli altri, Chelsea e Atlético Madrid. La situazione per la Juventus è resa ancora più grave dalla battaglia legale con la Uefa per la questione legata alla Superlega, visto che sia i bianconeri che il Barcellona si rifiutano di negoziare per la riduzione delle sanzioni, seppure queste debbano essere decise nel corso del mese di settembre.

Ultime notizie