giovedì, 29 Settembre 2022

Ancona, attraversa le strisce pedonali e viene investito da un’autocisterna: 21enne morto sul colpo

Un ragazzo di 21 anni è stato travolto da un'autocisterna questa mattina ad Ancona. Mentre l'autista ha affermato di non aver notato il giovane, dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che il 21enne sia stato agganciato tra motrice e rimorchio e trascinato per diversi metri.

Da non perdere

Un ragazzo somalo di 21 anni è stato investito e ucciso da un’autocisterna questa mattina, 8 agosto, ad Ancona. Secondo le ricostruzioni dei Carabinieri, il giovane si trovava nel parcheggio di via Marconi quando il mezzo lo ha travolto sulle strisce pedonali, agganciandolo dal lato, incastrandolo tra il rimorchio e la motrice e trascinandolo per diversi metri. A seguito degli accertamenti, si è scoperto che il ragazzo era arrivato nel capoluogo marchigiano da soli tre mesi come richiedente asilo.

Un automobilista che era di passaggio in quella zona, assistendo all’incidente, ha allertato i soccorsi. Sul luogo sono intervenuti gli operatori della Croce Gialla di Ancona, ma non c’è stato nulla dal fare, il 21enne è morto sul colpo. Carabinieri e Polizia Locale sono sopraggiunti per chiudere la strada verso il centro storico e hanno interrogato l’autista della cisterna, un 54enne, che ha dichiarato di non essersi accorto della presenza del ragazzo.

Ultime notizie