martedì, 9 Agosto 2022

Guerra in Ucraina, Kharkiv sotto attacco: 2 morti 19 feriti. Mosca: “Donetsk presto ripulito dai neonazisti di Kiev”

Bombe su Kharkiv in "un'area densamente popolata", l'ha riferito il sindaco Igor Terekhov. Registrati 2 morti e 19 feriti, tra cui un bambino. La Banca Nazionale dell'Ucraina svaluta la moneta ufficiale, la grivnia. La portavoce del ministro degli Esteri russo, Maria Zakharova: "Con gli Usa, in queste condizioni, nessun contatto per soluzione pace".

Da non perdere

Durante questa notte, una pioggia di bombe ha colpito sia Mykolaiv sia il Donetsk. A stretto giro i russi hanno bombardato anche Kharkiv, il bilancio delle vittime al momento è di 2 morti e 19 feriti, tra cui un bambino. Sul fronte economico, la Banca Nazionale ucraina corre ai ripari svalutando la grivnia, la valuta ufficiale. Sul fronte diplomatico, si è espressa la portavoce del ministro degli Esteri russo, Maria Zakharova, dopo l’attacco di ieri sulla centrale di Zaporizhzhia: “Gli attacchi dell’esercito ucraino ai siti nucleari mostrano l’intenzione di creare le condizioni per un disastro nucleare in Europa“. Ha poi aggiunto che il Donetsk sarà presto liberato dai “neonazisti ucraini” e, sugli Usa, ha detto che “ufficialmente non ci sono e non ci possono essere contatti con loro per cercare una soluzione per la pace“. Riguardo al pacchetto proposto dall’Ue di rafforzare e prolungare le sanzioni contro Mosca fino a gennaio 2023, “gli stati membri hanno accettato. Mandiamo così un segnale forte: terremo alta la pressione per tutto il tempo necessario”, l’ha scritto su Twitter la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

Bombe su Kharkiv: 2 morti e 19 feriti

Il capo dell’amministrazione militare regionale, Oleg Sinegubov, citato da Ukrainska Pravda, ha riferito un attacco su Kharkiv che ha causato la morte di 2 persone e ne ha ferite 19, tra cui un bambino e altre 4 sono in gravi condizioni, il bilancio è in aggiornamento. Il sindaco della città, Igor Terekhov, ha precisato che il bombardamento è avvenuto in un’area densamente popolata.

Banca Centrale ucraina svaluta moneta nazionale: la grivnia

Per proteggere le riserve di valuta estera, la Banca Nazionale dell’Ucraina è stata costretta a svalutare la moneta ufficiale, ovvero la grivnia. Al momento il tasso di cambio è stato fissato a 36,5686 per dollaro rispetto a 29,25, ovvero il valore sul quale era stata congelata negli ultimi 5 mesi. Bloomberg ha ricordato che la stessa Banca nazionale aveva sospeso le contrattazioni della grivnia e rafforzato i controlli sui capitali subito dopo l’invasione russa; aveva adottato questa manovra per aiutare il governo a importare beni cruciali e a contenere la spirale inflazionistica.

Maria Zakharova: “Attacchi ucraini su siti nucleari mostrano intenzione di creare disastro nucleare”

La portavoce del ministro degli Esteri russo, Maria Zakharova, si è espressa sugli attacchi ucraini ai siti nucleari: “Mostrano l’intenzione da parte di Kiev di creare le condizioni per un disastro nucleare in Europa“. Si stava riferendo alla denuncia da parte di fonti russe di un attacco con droni ucraini sulla centrale di Zaporizhzhia, il bilancio è stato di 11 feriti.

Zakharova sul Donestsk: “Presto liberato dai neonazisti ucraini”

“Siamo convinti che presto la Repubblica popolare di Donetsk sarà completamente ripulita dai neonazisti ucraini per mano delle forze alleate”, l’ha dichiarato durante il briefing settimanale con la stampa la portavoce del ministro degli Esteri russo, Maria Zakharova.

Ultime notizie