sabato, 28 Maggio 2022

Guerra in Ucraina, oltre 400 dispersi a Hostomel. Trovato morto il piccolo Sasha scomparso il 10 marzo. Zelensky: “Europa indecisa sulle sanzioni”

Il presidente si è detto deluso ed infastidito per l'atteggiamento a suo dire indeciso che l'Europa sta assumendo nei confronti delle sanzioni da imporre a Putin. Più di 400 persone, intanto, sono scomparse dalla città di Hostomel, vicino la capitale. Sasha, il bambino ucraino di 4 anni che si era perso durante l'evacuazione di Kiev, è stato ritrovato morto questa mattina.

Da non perdere

“Sono grato ad ogni cittadino irlandese. Grazie per aver sostenuto le sanzioni contro la Russia. Sebbene l’Irlanda sia un Paese neutrale, non siete rimasti indifferenti di fronte alla sofferenza del popolo ucraino. Grazie soprattutto per il sostegno umanitario e finanziario che avete offerto alla nostra gente, che ha trovato riparo nella vostra terra”. Ha parlato così Volodymyr Zelensky, in collegamento a distanza con il Parlamento irlandese di Dublino. Il presidente, poi, si è detto deluso ed infastidito per l’atteggiamento a suo dire indeciso che l’Europa sta assumendo nei confronti delle sanzioni da imporre a Putin.

Oltre 400 persone scomparse ad Hostomel

Più di 400 persone, intanto, sono scomparse dalla città di Hostomel, vicino la capitale. A riferirlo è il capo dell’amministrazione militare locale Taras Dumenko, citato dalla BBC. “La maggior parte dei corpi dei civili dispersi sono stati ritrovati senza vita nei pressi dei villaggi circostanti. Alcuni addirittura nella vicina Bucha. I russi devono aver rapito le persone per poi fucilarle”, riferisce il comandante.

Trovato morto il bimbo disperso a Kiev

Sasha, il bambino ucraino di 4 anni che si era perso durante l’evacuazione di Kiev, è stato ritrovato morto questa mattina. Il piccolo, lo scorso 10 marzo, era fuggito insieme alla nonna nel distretto di Vyshorod, a bordo di una barca che viaggiava sul fiume Dnepr. Dopo il capovolgimento dell’imbarcazione, tutte le persone presenti avevano perso la vita, ma del bimbo non si aveva più notizia. Flebili speranze riguardo alla sua sopravvivenza erano alimentate dal fatto che Sasha fosse l’unico munito di giubbotto di salvataggio. La notizia del decesso è stata data dalla madre sui suoi canali social.

il piccolo Sasha disperso durante l’evacuazione di Kiev (fonte Instagram)

Ultime notizie