domenica, 2 Ottobre 2022

Meteo, Natale al freddo e al gelo: temperature in picchiata fino a Capodanno

In arrivo sotto l'albero temperature molto basse in tutta Italia con nevicate anche a bassa quota.

Da non perdere

Si prospetta un Natale al freddo e al gelo. Intorno al 24 dicembre masse d’aria gelide provenienti dalla Russia si sposteranno verso l’Europa e raggiungeranno anche l’Italia. Contemporaneamente, dall’oceano Atlantico è in arrivo un vortice che dall’Islanda muoverà una perturbazione verso il Belpaese. Il freddo russo e l’aria mite atlantica daranno vita a un ciclone che poterà maltempo diffuso su molte regioni. Temperature in picchiata porteranno neve anche a bassa quota, raggiungendo molto probabilmente anche le zone pianeggianti del Centro e del Nord, dove le temperature resteranno vicine o addirittura sotto allo zero anche durante le ore del giorno. Fino a Capodanno l’intera Penisola verrà investita dal freddo, con nevicate che a più riprese colpiranno gran parte delle regioni, anche a bassa quota.

Nello specifico:
Giovedì 16: Al nord, localmente nebbioso in pianura, soleggiato altrove. Al centro molte nubi sui versanti adriatici, rari piovaschi, sole altrove. Al sud coperto e molto nuvoloso su gran parte del territorio, ma in prevalenza asciutto.

Venerdì 17: Al nord cielo coperto sulle zone pianeggianti, sole altrove. Al centro molte nubi sulle Adriatiche al mattino, poi sole. Al sud mattinata più nuvolosa, poi soleggiata.

Sabato 18: Al nord nebbie in pianura, sole altrove. Al centro bel tempo. Al sud tempo instabile sul crotonese.

Domenica 19: venti più freddi, ma tempo asciutto e in gran parte soleggiato.

Ultime notizie