venerdì, 19 Luglio 2024

Russia, Putin accoglie Kim Jong-un: il luogo dell’incontro nell’Estremo Oriente

Da non perdere

Era atteso da ieri l’incontro tra il presidente della Russia, Vladimir Putin, e il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un. Diversi media avevano annunciato l’entrata nella Federazione russa di un treno di lusso e corazzato partito da Pyongyang. Il leader di Mosca è arrivato questa mattina, 13 settembre, nella struttura di lancio spaziale di Vostochny, nella regione dell’Estremo Oriente dell’Amur, dopo aver preso parte al Forum economico orientale (EEF) di Vladivostok. Ha accolto il presidente nordcoreano con una lunga stretta di mano, prima di trattenerlo soltanto per pochi minuti a colloquio.

Secondo il quotidiano statunitense The New York Times, il quale ha citato fonti di funzionari americani e loro alleati, Kim Jong-un intende visitare la Russia durante il mese di settembre. Dal Cremlino arriva invece la conferma che in questi giorni prenderanno avvio i negoziati tra delegazioni e colloqui ufficiali tra i due presidenti, ma non è stato specificato il luogo e la data esatta. Come riportato dalla TASS, Kim è ufficialmente entrato in Russia lunedì, nella regione di Primorye. Dopo la cerimonia di benvenuto alla stazione ferroviaria di Khasan, il leader nordcoreano ha potuto interloquire con il ministro russo delle Risorse naturali, Alexander Kozlov.

Ultime notizie