martedì, 26 Ottobre 2021
- Advertisement -spot_img

TAG

esteri

Brasile, Bolsonaro accusato di “crimini intenzionali” durante la pandemia: avrebbe provocato il decesso di 600mila persone

Secondo la CPI, il leader brasiliano Jair Bolsonaro sarebbe responsabile della morte di oltre 600mila persone durante la pandemia.

Siria, esplodono due ordigni su bus militare: almeno 13 morti

Nell'ora di punta a Damasco, sono esplosi due ordigni su un bus che trasportava militari. Secondo l'emittente siriana sono almeno 13 i morti e 3 i feriti.

Covid, l’America riapre i confini ai vaccinati l’8 novembre: accesso impedito da marzo 2020

Dopo un anno e mezzo l'America riapre i suoi confini ai vaccinati. Per chi dovrà accedervi per motivi essenziali, il vaccino non sarà obbligatorio fino a gennaio.

Covid, Cina pronta ad analizzare 200mila campioni di sangue del 2019

Un’analisi su 200mila campioni di sangue risalenti ad ottobre/novembre 2019 per cercare di determinare quando il virus sia passato dall’animale all’uomo.

Hawaii, forti scosse di terremoto a Big Island: scongiurato il rischio tsunami

Due scosse, rispettivamente di Magnitudo 6.2 e 6.1, sono state avvertite a 17 miglia a sud di Big Island, nelle Hawaii.

Afghanistan, esplosione in una Moschea: almeno 50 morti e 140 feriti – VIDEO

Esplosione nella Moschea durante la preghiera del venerdì, i feriti al momento risultano 50 mentre i morti sono almeno 140.

Disastro ambientale in California: 500mila litri di petrolio finiti in mare

Il petrolio si è riversato su spiagge e paludi. Gli operatori stanno lavorando per contenere l'espansione ed eliminare quanti più galloni di petrolio possibili.

Francia, Macron colpito da un uovo al Salone della ristorazione

Il Presidente francese non si è detto turbato dell'accaduto, ma al contrario ha affermato: "Se ha qualcosa da dirmi, venga pure".

Grecia, terremoto magnitudo 6.1 a Creta: distrutti numerosi edifici

Tremendo risveglio per Creta, alle 8.17 italiane è stata registrata una scossa di magnitudo 6.1 della scala Richter. Numerosi gli edifici distrutti.

La Corea del Nord apre alla fine della guerra con Seul, Kim Yo-jing: “Idea ammirevole”

La sorella del leader Kim Jong-un favorevole alla conclusione formale della Guerra di Corea. Per il Ministro degli esteri coreano Ri Thae-song, secondo il quale è un invito prematuro.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img