martedì, 9 Agosto 2022

Guerra in Ucraina, bombe su Nikopol: 4 bimbi feriti. Putin su export grano: “Togliete restrizioni sul nostro”

Bombe su Nikopol, registrati 6 feriti tra cui 4 bambini, il più giovane ha 3 anni. Sul fronte diplomatico, la Siria ha interrotto rapporti con Kiev; Putin si è espresso sull'esportazione di grano: "Ok all'export di quello ucraino, ma bisogna togliere restrizioni su quello russo". Gli Usa annunciano un nuovo pacchetto di aiuti militari.

Da non perdere

Sul fronte di guerra, il Kyiv Independent ha riportato un bombardamento russo sulla città di Huliaipole con sistemi a razzo a lancio multiplo. Le fonti dell’amministrazione militare della regione di Zaporizhzhia hanno segnalato delle vittime. Ukrinform, invece, citando il governatore della regione di Dnipropetrovsk, Valentyn Reznichenko, ha reso noto un attacco russo sulla città di Nikopol. Il bilancio dei civili coinvolti è salito a 6 feriti, tra cui 4 bambini e il più giovane ha 3 anni. Reznichenko: “Tre case private sono state completamente distrutte e dozzine sono state danneggiate”. Sul fronte diplomatico, Putin si è espresso sulla questione dell’esportazione del grano, ha acconsentito all’export di quello ucraino ma vuole che siano tolte tutte le restrizioni all’export del grano russo. Inoltre, ha dimostrato la sua gratitudine ai Paesi come Turchia, Arabia Saudita e Emirati Arabi per “gli sforzi” che stanno facendo per trovare una soluzione in Ucraina. Dalla Siria arriva l’annuncio: “Stop relazioni con Kiev”. Dagli States è in programma un nuovo pacchetto di aiuti militari.

Siria rompe rapporti diplomatici con Kiev

Kiev, già lo scorso 30 giugno, aveva adottato la stessa misura dopo che la Siria, fedele alleata di Mosca, aveva riconosciuto le due autoproclamate repubbliche separatiste filorusse di Donetsk e Lugansk. Oggi, come ha riportato Sana, l’agenzia stampa ufficiale di Damasco, anche la Siria ha rotto le relazioni diplomatiche con l’Ucraina.

Usa: “Pronto nuovo pacchetto di aiuti militari”

Fonti ufficiali dell’amministrazione di Washington hanno confermato che gli Stati Uniti annunceranno un nuovo pacchetto di aiuti militari all’Ucraina nei prossimi giorni. Dovrebbe includere lanciarazzi mobili statunitensi, noti come Himars, e proiettili per sistemi di lancio multipli e munizioni di artiglieria. L’ha affermato John Kirby, portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale.

Ultime notizie