sabato, 13 Agosto 2022

Guerra in Ucraina, 49 attacchi in un giorno nel Lugansk: distrutte 23 infrastrutture. Usa: “Pronto nuovo pacchetto di armi per Kiev”

L'esercito russo ha sferrato 49 attacchi sulla regione del Lugansk nelle ultime 24 ore. Nel complesso, sono state distrutte 23 infrastrutture. Sullivan: "Posso confermare che siamo in procinto di finalizzare un pacchetto che includerà sistemi di difesa aerea a lungo e medio raggio e munizioni d'artiglieria per Kiev".

Da non perdere

L’esercito russo ha sferrato 49 attacchi sulla regione del Lugansk nelle ultime 24 ore. A renderlo noto è la Polizia Nazionale ucraina su Telegram. Nel complesso, sono state distrutte 23 infrastrutture. Il Ministero degli Esteri di Mosca, nel frattempo, ha vietato l’ingresso in Russia a tempo indeterminato a 43 cittadini canadesi. Il provvedimento è stato presentato come una risposta alle sanzioni imposte dal Canada durante il mese scorso. Secondo Tass, nella lista dei sanzionati ci sarebbe anche la presidente del Partito Liberale canadese Suzanne Cowan.

Sullivan: “Gli Usa invieranno sistemi di difesa avanzati all’Ucraina”

“Ci sono ancora 80 navi straniere, con a bordo i rispettivi equipaggi, bloccate nei porti ucraini. Le merci, per il momento, resteranno su queste navi. Ma in queste circostanze non possono lasciare le banchine”. Ad affermarlo è stato Dmytro Barinov, vicecapo dell’amministrazione dei porti marittimi ucraina. Il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti d’America, Jake Sullivan, intanto, ha confermato che gli Usa invieranno sistemi di difesa avanzati in un nuovo pacchetto di aiuti militari all’Ucraina. In un briefing con la stampa americana in Germania, Sullivan ha dichiarato: “Posso confermare che siamo in procinto di finalizzare un pacchetto che includerà sistemi di difesa aerea a lungo e medio raggio e munizioni d’artiglieria”.

Ultime notizie