mercoledì, 18 Maggio 2022

Guerra in Ucraina, Zelensky: “Mine dei russi ovunque”. Estratti altri 7 corpi a Borodyanka, 8 morti a Kharkiv. Bombe nella regione di Luhansk

Volodymyr Zelensky si dice preoccupato per un possibile attacco con armi chimiche da parte della Russia. Intanto, a Borodyanka continuano ad estrarre corpi dalle macerie, mentre nella regione di Luhansk proseguono i bombardamenti.

Da non perdere

Volodymyr Zelensky ha espresso “preoccupazione per un possibile attacco con armi chimiche nella nuova fase del terrore“. Il presidente ucraino non ha però confermato il loro utilizzo a Mariupol ma ha ricordato che “se ne era già discusso, e significava che era necessario reagire in modo più duro e rapido“. Inoltre, Zelensky ha poi denunciato che “i russi hanno lasciato mine ovunque, hanno fatto di tutto per uccidere o mutilare più ucraini possibile quando sono stati costretti a ritirarsi“.

Borodyanka, tra le macerie 7 corpi trovati sepolti

L’Ucraina ha recuperato i corpi di sette persone sepolte tra le macerie di due grattacieli distrutti nella città di Borodyanka vicino a Kiev, lunedì 11 aprile. Più di 200 soccorritori si sono affrettati a trovare i residenti scomparsi da quando l’esercito ucraino ha ripreso la città a ovest della capitale dopo che le truppe russe hanno iniziato a ritirarsi dalla regione alla fine del mese scorso. Finora, sono 19 i corpi senza vita trovati negli edifici distrutti, ha riferito il servizio di emergenza statale in una nota. Il presidente Volodymyr Zelensky ha detto che la situazione nella città di Borodyanka è “significativamente più drammatica” che nella vicina Bucha, dove Kiev ha accusato Mosca di crimini di guerra.

Borodyanka, Ucraina (fonte: telegram)
Borodyanka, Ucraina (fonte: telegram)

Lysychansk, un morto e 3 feriti

Il governatore di Luhansk, Serhiy Haidai, ha riferito che una persona è morta e tre sono rimaste ferite nella città di Lysychansk. I bombardamenti hanno interessato l’intera area di Luhansk. Haidai ha dichiarato che le aree residenziali nelle città di Rubizhne, Lysychansk, Sievierodonetsk e Novodruzhesk sono state le più colpite. I danni, al momento, ammontato a 12 edifici residenziali e quattro infrastrutture danneggiate.

Kharkiv, continuano i bombardamenti: 8 morti tra i civili

Secondo il Kiev Indipendent, la Russia starebbe continuando “a bombardare la popolazione civilenella città di Kharkiv. Secondo i dati raccolti, sarebbero più di 30 i civili “rimasti feriti e 8 sono le persone uccise“. I combattimenti proseguono, poi, in tutta la regione in direzione di Izyum. Ci sono stati anche bombardamenti della popolazione e delle infrastrutture civili nei distretti di Balakliya, Dergachevsky e Chuguevsky.

Aperti 9 corridoi umanitari

Iryna Vereshchuk, vice prima ministra ucraina, ha annunciato che sono stati concordati 9 corridoi umanitari per evacuare i cittadini da aree non sicure. I civili saranno in grado di evacuare principalmente a Zaporizhzhia da città come Mariupol, Berdyansk e Tokak.

Ultime notizie