domenica, 22 Maggio 2022

Brescia, scoppia litigio per la guerra con la Russia: ucraino accoltella due moldavi

Il conflitto tra Russia e Ucraina si ripercuote anche tra i cittadini fuori dagli Stati. Due cittadini moldavi sono stati feriti con un coltello al termine di una lite con un cittadino ucraino.

Da non perdere

Due cittadini moldavi, nel corso di una discussione nata per motivi legati al conflitto Russia-Ucraina, sono stati feriti con un coltello da un cittadino ucraino. L’episodio è accaduto domenica 27 febbraio nelle vicinanza di un supermercato nel centro di Brescia.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo nella foga della discussione avrebbe estratto un coltello e ferito i due ad un fianco e ad una guancia, dandosi poi alla fuga. Le vittime sono state trasportate in ospedale, ma non sono in pericolo di vita.

Ennesimo episodio che vede scontri anche al di fuori delle aree interessate; infatti, sempre a Brescia, sabato scorso, si era verificato un caso simile: nell’area esterna di un autogrill un camionista ucraino è stato accoltellato da un connazionale filo-russo durante una lite sul conflitto in atto.

Ultime notizie