giovedì, 19 Maggio 2022

Quirinale, grandi elettori da 1009 a 1008: morto Vincenzo Fasano di Forza Italia

Per poter ritornare a 1009 grandi elettori, sarà necessario proclamare il primo dei non eletti.

Da non perdere

Inizieranno oggi, 24 gennaio, alle ore 15:00 i lavori per eleggere il futuro Presidente della Repubblica. Scende però il numero di Grandi Elettori da 1009 a 1008, dopo la scomparsa avvenuta ieri sera, 23 gennaio, di Vincenzo Fasano in quota Forza Italia. A dare la notizia della scomparsa del deputato salernitano ci ha pensato il coordinatore nazionale di FI Antonio Tajani: “Addio Enzo! Se ne è andato l’amico e compagno di tante battaglie”, che ha voluto ricordare il parlamentare 70enne sui social. Anche la Presidente del Senato Elisabetta Casellati ha voluto ricordare la scomparsa di Fasano: “Parlamentare di esperienza e grande protagonista della vita politica, istituzionale e culturale della Campania, ha sempre vissuto il suo impegno pubblico con autentica passione e profondo rigore. Tenace e volitivo, era da tutti apprezzato per la sua lealtà e per la sua propensione al dialogo e al confronto. Anche nella malattia, ha combattuto fino alla fine per gli ideali che gli avevano fatto scegliere la politica come missione di vita”. Adesso per poter ritornare a 1009 grandi elettori, sarà necessario proclamare il primo dei non eletti, in modo tale che possa prendere parte al voto.

Ultime notizie