giovedì, 23 Settembre 2021

Positiva non vaccinata partorisce in anticipo: muore la piccola Sharon. Grave la mamma

La neonata prematura è deceduta al Policlinico di Napoli Federico II a causa di complicazioni post parto. Gravi le condizioni della madre, positiva alla Variante Delta.

Da non perdere

Tragedia al Policlinico dell’Università di Napoli Federico II, dove è morta la piccola Sharon a causa di complicazioni post-parto. La piccola era nata con 26 settimane di anticipo perché i medici volevano tentare di salvare lei e la madre, positiva al Covid, tutt’ora ricoverata in ospedale in gravi condizioni. La mamma 26enne non aveva ancora effettuato la vaccinazione ed ha contratto la Variante Delta. A comunicare la notizia è stata l’amministrazione del Comune di Ascea, luogo di nascita della famiglia.

“Il Sindaco, l’Amministrazione comunale e i dipendenti tutti sono vicini al dolore che ha colpito la famiglia per la perdita della piccola Sharon. Le nostre preghiere vanno alla madre affinché guarisca al più presto e alla famiglia tutta”. L’ordinario di Pediatria e responsabile del reparto di Neonatologia dell’Ospedale Federico II informa che continuano ad arrivare bimbi nati pretermine da mamme con Covid e che di certo, quindi, questo non è il primo caso. Si tratta bensì del secondo caso di morte.

Ultime notizie