martedì, 19 Ottobre 2021

Pestati a sangue dal branco con mazze da baseball: 2 ragazzi in fin di vita ipotesi agguato

Le vittime arrivate allo spiazzale di un centro commerciale a Mantova dopo una telefonata, sono state aggredite con mazze da baseball e ridotti in gravissime condizioni.

Da non perdere

La scorsa notte due giovani sono stati coinvolti in un pestaggio a Mantova. Le due vittime, Pier Francesco Ferrari di 35 anni e il 23enne albanese Atilio Ndrekai, sono ricoverati in rianimazione all’ospedale Carlo Poma. Il giovane di origini albanesi sembra essere in pericolo di vita, mentre l’italiano, se pur con una situazione clinicamente difficile, pare abbia forse qualche possibilità in più.

Sull’accaduto indagano i Carabinieri, i quali al momento non hanno rilasciato alcuna dichiarazione circa la possibile dinamica dei fatti e i motivi che possono aver portato all’aggresione, anche se al momento pare si tratti di un pareggiamento di conti. Al momento si verificano i fatti attraverso le telecamere del centro commerciale, anche se la vicenda è avvenuta nello spiazzale, una zona un po’ più nascosta difficilmente ripresa dall’impianto di videosorveglianza

Le vittime sarebbero arrivate nello spiazzale dopo aver ricevuto una telefonata, una volta lì si sono trovati difronte un gruppetto di 4/5 persone, le quali hanno aggredito i due con mazze da baseball e ridotti in gravissime condizioni. È stato aperto un fascicolo contro ignoti che ha come ipotesi di reato un tentato omicidio.

Ultime notizie