giovedì, 30 Maggio 2024

Mauro Repetto, “Alla Ricerca dell’Uomo Ragno”: dagli 883 al debutto in teatro. Video intervista.

L'ispirazione per questo spettacolo teatrale deriva dal grande successo del libro "Non ho ucciso l’uomo ragno", edito da Mondadori, accolto con entusiasmo da pubblico e critica. Repetto torna in Italia per presentare un one-man show innovativo, caratterizzato dall'applicazione dell'intelligenza artificiale in teatro, una novità assoluta nel mondo delle arti performative.

Da non perdere

Il talento poliedrico di Mauro Repetto, ideatore e co-fondatore della celebre band degli anni ’90, gli 883, si manifesta in una nuova veste: il debutto teatrale con lo spettacolo “Alla Ricerca dell’Uomo Ragno”. Il 28 aprile, a Bergamo, presso il Teatro Serassi di Villa D’Almè, ha visto l’anteprima nazionale di questo tour che attraverserà l’Italia nel 2024 e 2025.

L’ispirazione per questo spettacolo teatrale deriva dal grande successo del libro “Non ho ucciso l’uomo ragno”, edito da Mondadori, accolto con entusiasmo da pubblico e critica. Repetto torna in Italia per presentare un one-man show innovativo, caratterizzato dall’applicazione dell’intelligenza artificiale in teatro, una novità assoluta nel mondo delle arti performative.

“Alla Ricerca dell’Uomo Ragno”, prodotto da Raffaella Tommasi per Daimon Film e Sold Out, vede la regia di Stefano Salvati e Maurizio Colombi. Questo spettacolo offre effetti visivi all’avanguardia, grazie alla collaborazione degli AI Artists Claudio Zagarini e Francesco Siro, vincitore dell’Oscar 2024 all’Aiff di Dubai. Salvati e Colombi sono riusciti a creare mondi fantastici e a ricreare i giovani Repetto e Pezzali dei leggendari anni ’90.

Attraverso il palcoscenico, Mauro Repetto interagirà con se stesso e con Max, il suo compagno di avventure musicali, com’erano da ragazzi prima del grande successo delle loro canzoni. Lo spettacolo ripercorre le tappe straordinarie della loro carriera, condividendo momenti intramontabili, aneddoti e curiosità sulla genesi dei loro maggiori successi.

Repetto canterà tutte le hit che hanno segnato un’epoca e presenterà un suo brano inedito, offrendo al pubblico un’esperienza coinvolgente e nostalgica. Parlando del nuovo spettacolo, Repetto commenta: “Questo spettacolo mi permette di rivivere le sensazioni e le emozioni che ho vissuto con gli 883, e di riassaporare sul palco dei teatri italiani un raggio di quei pomeriggi passati con Max a scrivere le canzoni della nostra vita”.

“Alla Ricerca dell’Uomo Ragno” sarà un tour teatrale imperdibile, con un’anteprima primaverile che toccherà le principali città italiane a partire dall’autunno. Mauro Repetto, attualmente residente in Francia e impegnato nella realizzazione di due film e di una serie, porta un nuovo capitolo della sua straordinaria carriera direttamente sul palco, promettendo emozioni e ricordi indimenticabili.

Produzione: Raffaella Tommasi per Daimon Film e Sold Out
Informazioni su: https://www.facebook.com/AllaRicercaDellUomoRagno
Biglietti in vendita online e nei punti vendita autorizzati

Ultime notizie