lunedì, 20 Maggio 2024

Francia, Macron spinge per l’invio di truppe europee in Ucraina: la scadenza si avvicina

Emmanuel Macron ha sollevato nuovamente la questione dell'invio di truppe occidentali in Ucraina nel caso in cui la Russia dovesse penetrare la linea del fronte nel conflitto in corso da oltre due anni.

Da non perdere

Emmanuel Macron ha sollevato nuovamente la questione dell’invio di truppe occidentali in Ucraina nel caso in cui la Russia dovesse penetrare la linea del fronte nel conflitto in corso da oltre due anni. Le sue dichiarazioni, rilasciate in un’intervista all’Economist, hanno riacceso il dibattito già acceso nelle scorse settimane, con gli alleati europei divisi sull’opportunità di questa mossa.

Le parole di Macron giungono in un momento cruciale del conflitto. L’Ucraina, in attesa di sfruttare le armi stanziate dagli Stati Uniti nell’ultimo pacchetto di aiuti approvato dal Congresso, ha dovuto affrontare una carenza di armamenti e munizioni negli ultimi mesi.

Gli analisti prevedono che la Russia possa sferrare una nuova massiccia offensiva tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate. Il Ministero della Difesa russo ha rivendicato progressi quasi quotidiani dopo la presa di Avdiivka, città al centro delle ostilità durante l’inverno. Recentemente, l’esercito russo ha annunciato di aver preso il controllo di due villaggi vicino ad Avdiivka, Berdychi e Ocheretyne, nell’oblast di Donetsk, nell’Ucraina orientale.

Le parole di Macron riflettono l’urgenza di affrontare la situazione in Ucraina. Tuttavia, le sue proposte non sono state accolte positivamente da Mosca. La portavoce del Ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha minimizzato le dichiarazioni del presidente francese, definendole “legate ai giorni della settimana, è una sorta di ciclo”.

Nonostante le divisioni tra gli alleati europei sull’invio di truppe in Ucraina, Macron insiste sul fatto che “nulla può essere escluso”. Il futuro del conflitto rimane incerto mentre si avvicina una possibile escalation delle ostilità.

Ultime notizie