lunedì, 20 Maggio 2024

Corti Oscar 2024, al cinema il 6, 7 e 8 maggio: intervista con Alex Loprieno WeShort

WeShort, streaming platform dedicata al cinema breve fondata a fine 2020 dal 33enne pugliese Alessandro Loprieno torna in sala e porta per la prima volta nei cinema di tutta Italia i 10 corti in nomination agli Oscar

Da non perdere

Dopo il successo della distribuzione del corto vincitore agli Oscar 2023 An Irish Goodbye, WeShort, streaming platform dedicata al cinema breve fondata a fine 2020 dal 33enne pugliese Alessandro Loprieno torna in sala e porta per la prima volta nei cinema di tutta Italia i 10 corti in nomination agli Oscar, fra i quali spicca La meravigliosa storia di Henry Sugar con Benedict Cumberbatch e Ben Kingsley diretto dal grande Wes Anderson al suo primo Oscar proprio con un corto. Un evento che segna un grande passo avanti per il cinema breve che in termini di cast, direzione, scenografie e costumi, non ha nulla da invidiare ai lungometraggi.

Martedì 30 aprile si è svolta a Roma, presso il cinema The Space a Piazza della Repubblica, l’anteprima stampa nel corso della quale sono stati proiettati i 5 corti Live Action The After, Invincible, Knight of fortune, Red White and Blue, The wonderful story of Henry Sugar, e il corto vincitore della sezione animazione “War is over! Inspired by the music of John & Yoko”. A seguire l’incontro con la stampa e il pubblico con Alessandro Loprieno Founder & CEO Weshort che nel corso del suo intervento ha sottolineato:
 
“Ho sempre pensato che il corto si può posizionare come formato alla pari di film e serie tv e questo mi piace chiamarlo grande cinema breve. Noi di WeShort siamo partiti praticamente da zero a dicembre 2020 e a marzo 2021 eravamo già sul mercato. Il lancio è stato molto rapido. Abbiamo iniziato a vedere utenti che si iscrivevano in piattaforma, aziende e festival interessati a fare delle partnership. La crescita è stata organica, costante e in crescendo. Compresi i ricavi derivanti dagli abbonamenti e dalle operazioni B2B (transazioni commerciali elettroniche tra imprese, ndr), una tra queste quella di Trenitalia. In questi tre anni abbiamo validato l’interesse del pubblico nei confronti del corto e abbiamo capito che ci sono tutti i presupposti per poterci investire in maniera ancora più importante”.
WeShort con oltre duemila titoli in catalogo, è una piattaforma di streaming, dedicata al mondo del cinema breve, disponibile in tutto il mondo e su tutti i dispositivi web e mobile iOS e Android. Fondata a fine 2020 dal 33enne pugliese Alessandro Loprieno, la piattaforma nasce con l’obiettivo di valorizzare le migliaia di film e serie brevi da tutto il mondo, e dare una terza opzione d’intrattenimento al grande pubblico oltre ai tradizionali film e serie tv: dalle opere di registi pieni di talento ancora da scoprire fino a premi Oscar, BAFTA, Sundance e Cannes. Una sezione WeShort è già presente nell’offerta dei canali delle SmartTV di TCL, su MYmovies One e sulla piattaforma Chili. Su WeShort è disponibile in prima visione mondiale la short series targata Guinness World Records. Dal 2023 tra le partnership notevoli della società vi è quella con il Sundance Institute e con Trenitalia FrecciaRossa.

Ultime notizie