domenica, 17 Ottobre 2021

Si spaccia per direttrice delle Poste e si fa consegnare soldi e gioielli: due arresti

Arrestata una coppia, ritenuta responsabile di truffa commessa ai danni di una donna di 91 anni a cui sono stati sottratti anche gioielli e fede nuziale.

Da non perdere

I Carabinieri di Sorrento hanno arrestato una coppia di napoletani, rispettivamente 21 anni lui e 29 lei, entrambi ritenuti responsabili di truffa commessa ai danni di una donna di 91 anni.

Da quanto si apprende, dopo alcune telefonate, la truffatrice si è recata a casa dell’anziana donna presentandosi come direttrice dell’Ufficio Postale e facendo credere che ci fossero delle anomalie sul libretto di risparmio della figlia. Anomalie che avrebbero fatto perdere tutti i risparmi, a meno che non fosse subito pagata la somma di 6mila euro.

La vittima, spaventata dall’eventuale perdita, ha così consegnato circa duemila euro in contanti, oltre a dei gioielli, tra cui anche la fede nuziale.

Nel frattempo, avvertiti della presenza di truffatori in zona, i Carabinieri di Sorrento durante le ricerche sono riusciti a fermare i due, che erano a bordo di un motociclo, lungo il percorso d’uscita dalla costiera.

Grazie al tempestivo intervento, sono stati così recuperati il denaro contante, i gioielli e la fede, bottino che i due truffatori avevano ancora con sé.

La coppia criminale sarà processata oggi con rito direttissimo, mentre l’anziana è stata accompagnata in caserma per formalizzare la denuncia, scoppiando in lacrime quando le è stato restituito tutto, rivolgendosi ai militari con un “Grazie, siete angeli custodi”.

Ultime notizie