domenica, 26 Settembre 2021
- Advertisement -spot_img

TAG

patrizio bianchi

Green pass scuole, bene il primo giorno: “semaforo rosso” per pochi

Nove insegnanti in Toscana e due in Piemonte sono stati respinti dai Presidi che non hanno ritenuto valida la loro documentazione. Fino alla riapertura delle scuole, sarà solo il dirigente scolastico a controllare il green pass.

Covid, green pass e classi pollaio. Bianchi: “Siamo pronti per il rientro in aula”

Il Ministro a tutto campo in vista dell'imminente avvio dell'anno scolastico, con tutte le incognite del caso per la pandemia in atto.

La scuola riparte in sicurezza ma con le cattedre vuote. La Speranza è l’ultima a morire

Da più di due anni, gli aspiranti docenti aspettano di poter affrontare il concorso, uno degli eventi più attesi per chi sogna di insegnare. L'emergenza sanitaria e le nuove regole sui concorsi rischiano di minare il futuro dell'Istruzione in Italia.

Scuola, unica certezza: nessuno vuole la dad. Bianchi: “Sono ottimista a settembre in presenza”

Vaccino raccomandato, ma per ora nessun obbligo. Fumata nera nell'incontro coi sindacati, Bianchi si è detto ottimista.,

Scuola, Emilia Romagna e Lazio contro Bianchi: incubo dad sul ritorno in presenza

Anche per gli studenti di ogni ordine e grado dovrebbe essere garantito il diritto alla disconnessione. Seppur dietro uno schermo è necessario ricordarsi che dall'altra parte ci sono alunni di scuola elementare e superiori.

Maturità 2021, 540mila studenti impegnati negli esami in presenza

Sarà una maturità 'riadattata' in funzione di quelle che sono state le restrizioni e le norme contro il Coronavirus., la buona notizia è che quest'anno agli esami di stato è stato ammesso il 96,2% delle studentesse e degli studenti

Istruzione: 70mila assunzioni: rimangono 110mila cattedre vacanti

Ci sarà un concorso per 70mila unità, ma le cattedre vacanti sono stimate in 110mila. Il Ministro dell'istruzione conferma i concorsi annuali.

Istruzione, Bianchi: “Nei prossimi 10 anni 1 milione e 400mila studenti in meno, stessi organici e classi più piccole”

Il ministro, a proposito dell'attuale situazione del sistema scolastico afferma: "Dobbiamo uscire dalla meccanica lineare tot docenti-tot studenti. Abbiamo bisogno anche di più dirigenti".

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img