sabato, 25 Giugno 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

Gran Bretagna

Guerra in Ucraina, distrutto Palazzo del Ghiaccio a Severodonetsk. Unione Africana: “Sminare porti o sarà carestia”

L'Unione Africana chiedere di sminare il porto di Odessa. L’Intelligence Gb fa sapere che a Mariupol si rischia epidemia di colera. Zelensky firma decreto sanzioni contro Putin. Oggi i ministri degli Esteri di Londra e Kiev discuteranno sulla condanna della pena di morte per 2 cittadini britannici catturati in Ucraina dai filorussi.

Guerra in Ucraina, Zelensky visita le truppe. Oltre mezza Zaporizhzhia in mani russe. Londra invia missili a lungo raggio

Zelensky ha fatto visita alle truppe di difesa schierate in diverse parti della Nazione. Il governatore di Zaporizhzhia ha detto che il 60% della regione è in mano russa. Londra invia i primi missili a lungo raggio M270 e possono colpire obiettivi a distanza di 80 chilometri. Segretario della Difesa britannico: “Questo sistema aiuterà i nostri amici ucraini a difendersi a difendersi dalla brutalità della Russia”.

Guerra in Ucraina, Mosca: “Kiev non tratta ma niente armi nucleari”. Londra: “Putin vuole Mariupol per la parata”

Da Mosca fanno sapere che i negoziati con Kiev sono in stallo. "Le dichiarazioni dei politici ucraini sono la prova più evidente della loro riluttanza a proseguire". Poi rassicurano: "Non abbiamo intenzione di utilizzare armi nucleari durante il conflitto". Londra: "Putin vuole Mariupol per celebrare il 9 maggio".

Guerra in Ucraina, oltre 5,7 milioni di sfollati. Oms: 186 attacchi all’assistenza sanitaria. Russia viola spazio aereo finlandese

Nel nuovo bilancio dell'Oms altri 11 attacchi all'assistenza sanitaria in Ucraina, 186 dall'inizio della guerra. Sale il numero dei profughi. L'Ue chiede più tempo per il sesto pacchetto di sanzioni. Finlandia e Svezia premono per entrare nella Nato, il Regno Unito promette: "Vi sosterremo in caso di attacco".

Guerra in Ucraina, bombe sulle regioni russe. Norvegia chiude i confini a Mosca. USA: “Fuori la Russia dal G20”

Le regioni russe di Kursk e Bryansk, al confine con l'Ucraina, sono state bombardate ma non hanno subito danni. La Norvegia ha chiuso i porti e i confini a navi e camion russi. Putin parteciperà al G20 di Bali a novembre, gli Usa sono in disaccordo con l'invito. La Gran Bretagna invierà una squadra per indagare sui crimini di guerra russi.

Guerra in Ucraina, Borrell: “Mariupol è l’Aleppo europea”. Kharkiv: “Negli attacchi 5 morti e 11 feriti”

Kiev: “Oggi evacuazione civili dall’Azovstal”. “Minano la sicurezza e la stabilità”, queste invece le parole sugli eventi della Transnistria. Bilancio dei bersagli russi e dei civili ucraini colpiti. L’intelligence della Gb: “La battaglia del Donbass resta il principale obiettivo strategico della Russia per raggiungere lo scopo dichiarato di assicurarsi il controllo degli oblast di Donetsk e Lugansk".

Guerra in Ucraina, Gazprom blocca forniture a Polonia e Bulgaria. Mosca: “Distrutte armi fornite da Usa e Ue”

Con una nota ufficiale il colosso russo Gazprom ha reso noto di aver interrotto le forniture di gas verso la Polonia e la Bulgaria. Il Canada, nel frattempo, ha stipulato un contratto che prevede l'acquisto di otto mezzi militari blindati da fornire all'Ucraina. Dagli States avvertono: "Mosca smorzi i toni del conflitto".

Guerra in Ucraina, l’amministrazione di Slavyansk: “Forse usate bombe a grappolo”. Mosca ritira post su 20mila soldati morti

I Vigili del Fuoco hanno spento le fiamme divampate sull’Istituto di Difesa Aerospaziale russo. È mistero sull’ammissione di Mosca dei 20mila soldati uccisi, battaglia a colpi di notizie tra siti d’informazione. I corridoi umanitari oggi sono chiusi, troppo pericolosi i percorsi di uscita dei civili.

Guerra in Ucraina, Zelensky al popolo: “Siete diventati tutti eroi”. Il Cremlino: “L’incrociatore Moskva è affondato”

Diffuso ultimo video messaggio di Zelensky che rincuora i suoi cittadini, fa un excursus sui 50 giorni di guerra trascorsi. Arriva l’ultima parola sulla sorte dell’incrociatore Moskva che ieri è stato argomento di una guerra di propaganda.

Guerra in Ucraina, Mosca a Biden: “Processo per crimini di guerra? Iniziamo da Jugoslavia e Iraq”

Arriva più dura che mai la risposta di Mosca al presidente Joe Biden: "Processo per crimini di guerra? Ottima idea, si inizi con i bombardamenti sulla Jugoslavia e l'occupazione dell'Iraq". Intanto sul fronte militare i russi stanno lasciando Zhytomyr, ma si preparano ad attaccare Kharkiv. Attesa una riunione del Consiglio di sicurezza dell'Onu sui fatti di Bucha.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img