sabato, 15 Giugno 2024

Ucraina, nuova offensiva su Kharkiv: Gb minacciata dalla Russia

Continuano gli attacchi su Kharkiv, almeno 6 morti e 11 feriti dopo l'ultimo raid. La Russia minaccia la Gran Bretagna.

Da non perdere

Il conflitto tra Ucraina e Russia continua ad avere sviluppi significativi. Gli attacchi su Kharkiv sono sempre più brutali. Secondo le prime informazioni, gli aerei russi hanno lanciato 15 missili contemporaneamente, hanno colpito anche Lyubotyn provocando almeno 6 vittime e 11 feriti. Tempestivi sono stati i soccorsi per la messa in sicurezza dei feriti.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha sottolineato l’importanza di contrastare questi tentativi annunciando il rafforzamento delle difese aeree e l’arrivo di nuove armi da parte degli altri paesi occidentali. Come dichiara su X “i terroristi russi stanno approfittando della mancanza di una sufficiente protezione aerea e di una capacità affidabile dell’Ucraina di distruggere i lanciatori nelle loro posizioni esatte, che sono vicine ai nostri confini. E questa debolezza non è nostra, ma del mondo, che da tre anni non osa affrontare i terroristi come meriterebbero”.

Il presidente ha poi continuato: “Il terrorismo deve perdere ovunque, in qualsiasi condizione e in tutti i continenti. Questa è la nostra responsabilità condivisa, quella di tutti coloro che nel mondo hanno la capacità di proteggere le vite dal terrorismo – ha aggiunto Zelensky – L’Ucraina sta facendo tutto il possibile. Sono grato a tutti coloro che ci stanno aiutando. Ma abbiamo bisogno di maggiore determinazione, soprattutto da parte dei leader mondiali”.

Gran Bretagna minacciata dalla Russia

Negli ultimi giorni, la Russia ha minacciato di colpire obiettivi militari britannici sia all’interno che al di fuori dell’Ucraina. La minaccia arriva in seguito alle dichiarazioni rilasciate dal Segretario degli Esteri del Regno Unito, David Cameron, che ha affermato il diritto dell’Ucraina ad utilizzare le armi fornite dalla Gran Bretagna per colpire obiettivi sul territorio russo. Il Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha convocato l’Ambasciatore britannico a Mosca ed ha espresso che tali azioni ostili da parte di Londra potrebbero portare a delle conseguenze catastrofiche.

Queste minacce segnano una rottura significativa tra Russia e Regno Unito e potrebbe comportare complicazioni per la sicurezza globale.

Ultime notizie