giovedì, 9 Febbraio 2023

Gran Bretagna, epidemia di Streptococco A: 9 bimbi uccisi dal batterio. Ministro delle scuole: “Possibili vaccinazioni in arrivo”

Nei giorni scorsi in Gran Bretagna è scoppiata una epidemia di Streptococco A, che ha portato alla morte di 9 bambini in tutto il Regno Unito. I Sanitari inglesi stanno cercando di scoprire la causa dei contagi, mentre il ministro delle scuole ha parlato di possibili vaccinazioni per i bimbi.

Da non perdere

In Gran Bretagna scoppia l’allarme Streptococco A: nelle ultime settimane il batterio ha ucciso un totale di 9 bambini che avrebbero contratto l’infezione in forma aggressiva. L’ultima vittima sarebbe un alunno della scuola elementare Black Mountain Primary School di Belfast in Irlanda. Il batterio è all’origine della Scarlattina, una malattia che quasi sempre porta a risvolti positivi, ma a preoccupare sono il numero di morti e l’aumentare del numero dei casi nel Regno Unito.

Vista la pericolosità della malattia, l’agenzia britannica per la sicurezza sanitaria ha chiesto più vigilanza da parte dei genitori, mentre diverse famiglie colpite dalla tragedia hanno diffuso una lista dei sintomi da monitorare: dolore durante la deglutizione, febbre, tonsille gonfie con chiazze bianche, ghiandole del collo gonfie, temperatura elevata o eruzione cutanea. Il paese guidato da Re Carlo III, salito al trono dopo la scomparsa della Regina Elisabetta II avvenuta l’8 settembre scorso, non è nuovo a questo tipo di Virus e infatti già tra il 2017 e il 2018, ultimo periodo della stagione di contagi da Streptococco A, si erano registrati quattro decessi di bambini sotto i 10 anni.

Le autorità sanitarie inglesi stanno attualmente indagando sulle cause di questa nuova ondata di infezione, ma avrebbero assicurato che: “Non ci sono prove che sia in circolazione un nuovo ceppo”. Per i medici della Gran Bretagna, l’aumento dei contagi è collegato all’aumento della circolazione dei batteri. Altre parole di “conforto” arrivano dal vicedirettore dell’Agenzia per la salute e la sicurezza del Regno Unito – Ukhsa, Colin Brown, il quale ha riferito alla TV inglese che da tempo sono presenti delle linee guida che i sanitari usano per valutare la situazione medica nelle scuole e negli asili, per intervenire in caso di infezione in una classe o in un intero istituto. Il ministro dell’istruzione Inglese invece, ha dichiarato che presto i bambini infettati dallo Streptococco A potrebbero essere vaccinati.

Ultime notizie