mercoledì, 29 Giugno 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

colloqui

Guerra in Ucraina, Cina e Russia sulle sanzioni: “Ingiuste e arbitrarie”. Finlandia: “Pronti a combattere se Mosca attacca”

Dmitri Peskov: "Quelle dell'Unione Europea sono sanzioni inaccettabili. Stiamo lavorando ad alcune misure di ritorsione". Xi Jinping: "I Paesi europei devono evitare provvedimenti arbitrari e adottare politiche economiche responsabili". Timo Kivinen, capo delle forze armate finlandesi: "Se Mosca attacca, siamo pronti a combattere".

Guerra in Ucraina, Onu: 1.892 morti e 2.558 feriti. Oltre 400 sepolture a Severodonetsk. Kiev: “Colloqui con Mosca molto duri, ma vanno avanti”

Secondo l'Onu circa 1892 persone hanno perso la vita e 2558 sono rimaste ferite dall'inizio del conflitto. Nella regione orientale di Lugansk, a Severodonetsk, sono 400 i civili sepolti. Mentre i militari ucraini confermano l'attacco chimico a Mariupol, il capo delegazione di Kiev: "Colloqui con Mosca duri, ma proseguono".

Guerra in Ucraina, Unicef: “Due milioni di bimbi hanno lasciato il Paese”. Amnesty: “Usate bombe a grappolo”. Kiev: “Nessun ritiro delle truppe russe”

Due milioni di bambini costretti a lasciare l'Ucraina. Amnesty ha confermato l'uso delle bombe a grappolo. Il negoziatore ucraino: "La difficile questione del Donbass non è stata trattata. Nessun ritiro delle truppe russe da Kiev e Chernihiv".

Guerra in Ucraina, bombe sulla Croce Rossa. Sindaco di Leopoli: “Uccisi 145 bimbi”. Mosca frena sul gas in rubli

Bombardata dalle truppe russe la sede della Croce Rossa a Mariupol, mentre il sindaco di Irpin dà notizia che ben 300 civili e 50 soldati sono morti in città dall'inizio del conflitto. Il delegato ucraino Podolyak avverte: "Referendum sull'intesa solo dopo il ritiro delle forze russe". Mosca sul pagamento in rubli del gas russo: "Si farà progressivamente".

Guerra in Ucraina, i russi sequestrano 2 sindaci e arrestano una giornalista. Ankara: “I negoziati non proseguiranno domani”

Il bombardamento che ha attaccato stamattina la città di Mykolaiv ha causato la morte di 7 persone e ne ha ferite 22. Sequestrati dalle truppe russe altri due sindaci ucraini, sono 11 dall'inizio del conflitto. Dopo i colloqui il petrolio scivola oltre il 4%. Ankara fa sapere che i colloqui non proseguiranno né stasera né domani.

Guerra in Ucraina, terminati i colloqui con la Russia: più vicini alla pace. Kiev: “Favorevoli alla neutralità, solo con garanzia di integrità”

Terminati i colloqui di negoziazione tra Russia e Ucraina. Il dialogo tra le due delegazioni riprenderà probabilmente in serata. Kiev: favorevole alla neutralità solo se viene messo in atto un sistema di garanzie per l'integrità del Paese; proposte consultazioni per 15 anni sullo status della Crimea e di Sebastopoli. Vladimir Medinsky: "Probabile incontro tra Putin e Zelensky".

Guerra in Ucraina, pioggia di missili ipersonici. Kiev: “La Russia non prende sul serio i negoziati” – VIDEO

Nel mirino di Mosca c'è Zhytomyr: morti 3 soldati e un civile. In rete circolano video in cui l'esercito russo spara sui manifestanti a Kherson. Sale il bilancio delle vittime dall'inizio del conflitto: secondo l'Onu vi sono almeno 925 civili morti, tra cui 137 donne, 39 bambini. I feriti sono 1496 feriti. Terminati i colloqui, ma per l'Ucraina "la Russia non prende sul serio i negoziati".

Guerra in Ucraina, Zelensky: “No a modello neutrale svedese”. Goretti: “Vicini al confine basta poco per entrare in guerra”

Passi in avanti sul fronte diplomatico. Lavrov, dopo la notizia di una possibile neutralità dell'Ucraina, parla di aperture verso un compromesso. "Siamo a meno di venti miglia dal confine ucraino. Dobbiamo prestare attenzione nella nostra attività di difesa aerea". Così il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Goretti.

Guerra in Ucraina, bombe su ospedali e scuole di Lugansk: 4 morti. A Kiev premier polacco ceco e sloveno

Zelensky insiste sulla no fly zone. Decisiva sembra essere la posizione che assumerà la Cina. Pechino, secondo i principali media statunitensi, sembra pronta ad intervenire nell'assedio al fianco dei Russi. Nuovo round dei colloqui tra le delegazioni.

Guerra in Ucraina, in corso i colloqui. Kiev: “Negoziati difficili”. Mosca: “Prenderemo il controllo totale delle città”

"Il mondo non sta dando il giusto peso a questa tragedia", asserisce irato il consigliere della presidenza di Kiev. Le diplomazie occidentali si stanno dimostrando impreparate nella gestione del conflitto. Gli esponenti del Cremlino, d'altro canto, paiono arroccati sulle loro posizioni.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img