giovedì, 20 Giugno 2024
- Advertisement -spot_img

TAG

azovstal

Guerra in Ucraina, missili sul Donetsk: 1 morto bimbi feriti. Bombe al fosforo sulla scuola. Primo russo a processo

Secondo i media ucraini, nella notte l'esercito russo avrebbe colpito e danneggiato una scuola nel Donetsk usando munizioni al fosforo. Un morto e tre bambini feriti, invece, il bilancio dei bombardamenti che hanno colpito altre zone della regione. Questa pomeriggio inizierà il primo militare russo a processo per crimini di guerra.

Guerra in Ucraina, Zelensky: “Attacchi russi per coprire fallimento militare”. Medvedev: “Non permetteremo Terza Guerra Mondiale”

"Saremo in grado di dare una risposta immediata ed estremamente potente nel caso in cui dovessimo essere attaccati". Così il presidente del Consiglio di Sicurezza russo Medvedev. Macron ha confermato che la richiesta di adesione dell'Ucraina all'Unione Europea sarà esaminata in una riunione del Consiglio Europeo a giugno.

Guerra in Ucraina, Duma non restituirà i soldati di Azov. Kiev: “Mine per 300kmq, minaccia di esplosioni ovunque”

Sono giunti nei pressi dell'acciaieria Azovstal 7 pullman che hanno portato in salvo i soldati ucraini, scortati dalle truppe filorusse; secondo i testimoni alcuni di loro non erano feriti. La Duma è pronta a vietare lo scambio di prigionieri di guerra russi con gli uomini del battaglione Azov: "Sono criminali nazisti". Ancora aiuti militari a Kiev da Nato e Ue.

Guerra in Ucraina, missili su Leopoli. Cremlino: “Raggiungeremo gli obiettivi. Serve indagine su strage a Bucha”

L’attacco missilistico a Leopoli, è stato ritenuto il peggiore dall’inizio del conflitto. Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha affermato che la Russia vincerà e raggiungerà gli obiettivi. Ha poi aggiunto che c’è bisogno di un’indagine indipendente sulla strage di Bucha.

Guerra in Ucraina, 53 feriti evacuati dall’Azovstal. Altri saranno scambiati con prigionieri. Bombe su base militare a Leopoli

Iniziata l’evacuazione dall’Azovstal. Durante la notte evacuati 53 soldati feriti, trasferiti nella città di Novoazovsk, controllata dai russi; altri 211 arriveranno a Olenivka, saranno oggetto di scambio con prigionieri di guerra russi. i bombardamenti continuano, colpita base militare ucraina a circa 15 chilometri dal confine con la Polonia. A Leopoli udite esplosioni.

Guerra in Ucraina, a Severodonetsk 10 morti. Sanzioni, non passa embargo su petrolio. Soldato Azov canta Stefania – VIDEO

Un militare ucraino si lascia andare al canto ed emozionato intona "Stefania" vincitrice dell'Eurocontest. A Severodonetsk sono morte almeno 10 persone, a seguito dei continui bombardamenti russi. Le forze ucraine hanno bloccato le truppe di Putin nell'area di Sumy. L'Ue approva il sesto pacchetto di sanzioni contro Mosca, ma l'Ungheria blocca l'embargo sul petrolio russo.

Guerra in Ucraina, aperto corridoio umanitario ad Azovstal. Putin contro Usa: “Armi chimiche al confine russo”

Il ministro della Difesa russo ha annunciato l'apertura di un corridoio umanitario nei pressi dell'acciaieria Azovstal per permettere l'evacuazione dei soldati ucraini feriti rimasti nell'impianto. Vladimir Putin accusa gli Stati Uniti e la Nato: "Usa sviluppano armi batteriologiche nei nostri confini. Reagiremo all'espansione della Nato in Svezia e Finlandia".

Guerra in Ucraina, colpita nave russa a Odessa. Proseguono attacchi all’Azovstal. Zelensky: “Ricostruiremo tutto”

L'Ucraina ha affermato di aver colpito una nave della marina russa vicino l'isola dei serpenti. La CNN sembrerebbe confermare la notizia. Proseguono incessanti anche gli attacchi all'acciaieria Azovstal di Mariupol. Zelensky: "Le truppe russe hanno distrutto 570 strutture sanitarie e 101 ospedali. È una cosa senza senso. Una barbarie".

Guerra in Ucraina, video choc della Cnn: soldati russi sparano su civili disarmati

Il Battaglione Azov: “Civili evacuati, ma continuano attacchi aerei”. Kiev fa sapere che i russi stanno bloccando le uscite dei sotterranei dell'acciaieria Azovstal, proprio quelle indicate da un traditore.

Guerra in Ucraina, quasi 5 milioni senza lavoro. Kiev si riprende 1.200 km di confine. Lavrov contro l’Onu

"Per sette anni non ha reagito al sabotaggio di Kiev degli accordi di Minsk per una soluzione nell'Est dell'Ucraina". Così Il ministero degli Esteri russo Lavrov. Mentre dall'acciaieria di Azovstal si leva una colonna di fumo nero, la Repubblica popolare di Donetsk fa sapere che non vi sarebbero più civili nell'impianto.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img