giovedì, 25 Luglio 2024

Silvio Berlusconi, aperto il testamento dell’ex leader di Forza Italia: ecco le sue volontà

Testamento di Silvio Berlusconi: a Pier Silvio e Marina Berlusconi la maggioranza di Fininvest. Ecco tutte le volontà dell'ex leader di Forza Italia.

Da non perdere

L’agenzia di stampa italiana ANSA ha visionato in esclusiva il testamento di Silvio Berlusconi. Ecco quanto è emerso: a Pier Silvio e Marina Berlusconi la maggioranza di Fininvest. Avendo ricevuto l’intera quota disponibile, i due figli di primo letto del Cavaliere totalizzano il 53% del gruppo con quote paritarie. Un legato di 100 milioni al fratello Paolo Berlusconi. A Marta Fascina, ultima compagna dell’ex leader di Forza Italia, va un legato di 100 milioni e a Marcello Dell’Utri uno di 30.

La lettera ai figli

Silvio Berlusconi ha lasciato una lettera ai figli. “Grazie, tanto amore a tutti voi, il vostro papà. Per il bene che gli ho voluto e per quello che loro hanno voluto a me“, si legge. Il testamento è stato scritto mentre Berlusconi si dirigeva al San Raffaele, nel gennaio 2022. “Cara Marina, Pier Silvio, Barbara e Eleonora, sto andando al San Raffaele, se non dovessi tornare vi prego di prendere atto di quanto segue“, ha indicato il Cavaliere lasciando le disposizioni in favore di Fascina e Dell’Utri.

Ultime notizie