lunedì, 20 Maggio 2024

Meteo Italia, due perturbazioni guastano la primavera: previsioni meteo per il 1° maggio

La primavera italiana non sembra voler concedere tregua, con l'arrivo di due perturbazioni atmosferiche che porteranno piogge diffuse sul territorio nazionale nei prossimi giorni. Al sud sereno o poco coperto.

Da non perdere

La primavera italiana non sembra voler concedere tregua, con l’arrivo di due perturbazioni atmosferiche che porteranno piogge diffuse sul territorio nazionale nei prossimi giorni.

Meteo Oggi e Domani: Nella giornata odierna, un’area di alta pressione di origine sub-tropicale garantirà il prevalere del sole su gran parte del Paese, con temperature superiori alla media stagionale. In alcune zone, come la Sicilia, la Sardegna e la Toscana, si potranno raggiungere punte di 28-30°C nel pomeriggio. Tuttavia, questa tregua meteorologica sarà di breve durata. Un profondo ciclone atlantico, situato tra le Isole britanniche e la Penisola iberica, invierà un primo fronte temporalesco che interesserà il Nord-ovest e le due isole maggiori già dal pomeriggio/sera di domani, martedì 30 aprile.

Meteo per il 1° Maggio: Il picco dell’instabilità atmosferica è previsto per il primo maggio, con un elevato rischio di temporali, soprattutto nelle regioni del Centro-Nord. A causa dei contrasti tra masse d’aria, i fenomeni potrebbero essere localmente intensi e accompagnati da grandinate.

Prossimi Giorni: Tra giovedì 2 e venerdì 3 maggio, una seconda perturbazione porterà ulteriori temporali sul Centro-Nord e parte del versante tirrenico meridionale. Questo conferma il trend meteorologico della primavera, caratterizzato da fasi di caldo fuori stagione alternate a periodi instabili e piovosi. Al momento, manca una figura atmosferica stabile che possa dominare sul bacino del Mediterraneo.

In conclusione, i prossimi giorni saranno caratterizzati da un clima variabile e instabile, con piogge e temporali che potrebbero interessare diverse regioni d’Italia. Si consiglia di prestare attenzione alle previsioni aggiornate e di adottare le opportune precauzioni.

Ultime notizie