martedì, 31 Gennaio 2023

Guerra in Ucraina, foto ai mezzi militari russi: arrestato 14enne. Riesumati 7 civili sui corpi segni di morte violenta

Russi hanno arrestato un 14enne durante occupazione a Kherson per delle foto scattate ad attrezzature militari. Zelensky: "Quasi in sei milioni senza elettricità". Nove morti a causa degli incendi per riscaldare la propria casa. Feroce offensiva nel Donetsk. Salito a 441 numero bimbi ucraini uccisi da inizio invasione. Michel a Xi: "Ue conta su Cine per fine guerra".

Da non perdere

Continuano le conquiste da parte dell’esercito di Mosca, il ministero della Difesa russo ha annunciato di aver preso 3 insediamenti nel Donetsk. Le proprie forze armate, dispiegate in Ucraina, hanno ripreso il controllo di Andriyivka, Bilogorivka e Pershe Travnya. Aggiunge il ministro che sono ancora in corso i combattimenti per il controllo di Vodyane.

Occupazione Kherson, russi arrestano 14enne

Durante l’occupazione di Kherson, le forze di Mosca hanno arrestato un ragazzo di 14 anni con l’accusa di aver scattato foto di attrezzature militari russe distrutte. L’ha reso noto su Telegram Dmytro Lubinets, il commissario per i diritti umani del Parlamento ucraino.

Procura di Kherson: “Riesumati corpi di 7 civili uccisi dai russi”

Nel villaggio di Pravdino, nella regione di Kherson, le Forze dell’Ordine hanno riesumato i corpi di 7 civili uccisi dai russi. Le indagini sono iniziate nell’aprile del 2022, e stando proprio a queste ultime, durante l’occupazione i russi avrebbero sparato a sangue freddo a 7 civili nelle loro abitazioni. In seguito, gli invasori avrebbero fatto saltare in aria la casa con le persone colpite. Dai primi esami condotti sui corpi rinvenuti hanno mostrato segni di morte violenta su alcuni. Infatti, i cadaveri riportano danni al cranio, altri avevano una corda legata ai polsi.

Zelensky: “Quasi in 6 milioni senza elettricità”

Sono quasi sei milioni gli ucraini che sono rimasti senza elettricità nel Paese“, l’ha affermato il presidente Zelensky. Preoccupanti le notizie da parte del servizio di emergenza di Kiev, fa sapere che 9 persone sono morte a causa degli incendi scoppiati dopo aver infranto le norme di sicurezza nel tentativo di riscaldare la propria abitazione. “Solo nell’ultimo giorno ci sono stati 131 incendi in Ucraina, 106 dei quali in zone residenziali. Nove persone sono morte e 8 ferite”, ha comunicato il servizio di emergenza.

Sale a 441 bilancio bambini uccisi da inizio conflitto

Dai dati forniti dalle Procure per i minorenni è emerso che sono almeno 441 i bambini uccisi in Ucraina dall’inizio dell’invasione; invece, il bilancio di quelli feriti è salito a 852.

Michel a Xi: “Contiamo sulla Cina per fine della guerra”

Bilaterale a Pechino tra il presidente Xi Jinping e il presidente del Consiglio europeo Charles Michel. “L’Unione europea conta sul contributo della Cina per mettere fine alla brutale occupazione e distruzione dell’Ucraina da parte della Russia“. Queste le parole di Michel durante l’incontro durato circa 3 ore. Il Consiglio Ue ha fatto sapere che, dall’inizio della pandemia, questa è stata “l’opportunità per condurre un dialogo sincero e aperto”.

Xi a Michel: “La soluzione politica è interesse di tutti”

Il presidente Xi Jinping ha affermato che risolvere la crisi in Ucraina “con mezzi politici è nel migliore interesse dell’Europa e di tutti i Paesi dell’Eurasia“, infatti “nella situazione attuale, è necessario evitare l’escalation e l’espansione della crisi, insistere nel persuadere la pace e nel promuovere colloqui, nel controllare l’impatto di ricaduta della crisi e nell’essere vigili contro i rischi in campo”.

Ultime notizie