domenica, 27 Novembre 2022

Docente ucciso a Melito, svolta nelle indagini: fermato collaboratore scolastico

Proseguono le indagini per far luce sull'omicidio di Marcello Toscano, l'insegnante di sostegno di 64 anni trovato senza vita dai Carabinieri nel cortile della scuola "Marino Guarano" di Melito, nel Napoletano. La Procura di Napoli Nord, intanto, ha posto in stato di fermo un collaboratore scolastico.

Da non perdere

Oggi, giovedì 29 settembre, la Procura di Napoli Nord, coordinata dal procuratore Maria Antonietta Troncone, ha sottoposto in stato di fermo un collaboratore scolastico nell’ambito delle indagini sull’omicidio di Marcello Toscano, l’insegnante di sostegno di 64 anni trovato senza vita dai Carabinieri nel cortile della scuola “Marino Guarano” di Melito, nel Napoletano. L’uomo fermato era stato interrogato a lungo ieri sera, 28 settembre. Intanto, prosegue il lavoro degli investigatori tra l’analisi dei filmati di videosorveglianza e le macchie di sangue lasciate sulle scale dell’ex abitazione del custode, ora utilizzata come magazzino. Nonostante il collaboratore scolastico fermato, restano aperte tutte le piste, compresa quella dell’aggressione ad opera del padre di un alunno.

Ultime notizie