giovedì, 29 Settembre 2022

Caro carburante, scendono i prezzi di benzina e gasolio. Stabili GPL e metano

Secondo l'Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico, il prezzo dei carburanti in Italia registra un ulteriore calo. La benzina self service è a quota 1,674, mentre il gasolio a 1,778. Invariato il prezzo del GPL e del metano.

Da non perdere

I prezzi del carburante alla pompa sono ancora in calo. È quanto rilevato oggi, 23 settembre, in base alle medie dei prezzi comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta su circa 15mila impianti. I costi di benzina e gasolio scendono ancora. Il prezzo medio su litro di benzina self service risulta di 1,674 euro, mentre il gasolio è a quota 1,778. Invariate le cifre del GPL che oscillano tra 0,794 a 0,815 euro al litro e del metano con valori inclusi tra 2,883 a 3,340 euro al chilogrammo.

Per quanto riguarda i prezzi ai distributori “no logo”, la benzina self service si attesta su 1,677 euro, mentre per il servito 1,830. In calo anche il Diesel, sebbene ancora elevato rispetto alla benzina: la media self è scesa a 1,783 euro al litro rispetto a 1,791, mentre per quanto riguarda il servito va da 1,938 a 1,931.

Ultime notizie