giovedì, 29 Settembre 2022

Incendio in casa per corto circuito, tra gli scaffali polveri esplosive: tso per ex professore di chimica

Ieri pomeriggio è divampato un incendio in un appartamento a Genova per un corto circuito. L'80enne, in possesso di sostanze esplosive, è stato ricoverato con un trattamento sanitario obbligatorio: in passato erano già scoppiati roghi in casa.

Da non perdere

Ieri pomeriggio, 14 settembre, è divampato un incendio a casa di un 80enne, ex professore di chimica, nel quartiere Castelletto di Genova. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che, dopo aver spento il rogo partito da un corto circuito del computer, hanno trovato nell’appartamento vasetti di polvere di zolfo e alluminio, elementi pericolosi per cui è stato richiesto l’intervento della Polizia e degli artificieri. Il materiale sequestrato è stato fatto brillare in una cava a Camaldoli. L’anziano è stato ricoverato dopo un trattamento sanitario obbligatorio, dato che in passato erano già scoppiati incendi in casa sua.

Ultime notizie