giovedì, 29 Settembre 2022

F1 GP d’Olanda, Verstappen e il casco come dedica per papà Jos

Al GP d'Olanda Verstappen correrà con la livrea del casco dedicata a papà Jos. Lo Stato Olandese ha inoltre nominato "Super Max" Generale dell'Ordine di Orange-Nassau.

Da non perdere

Ci avviciniamo al GP d’Olanda, gara casalinga per il campione del mondo Max Verstappen. L’asso RedBull arriva all’appuntamento di domenica con l’entusiasmo della super rimonta in quel di Spa Francorchamps.
Come poter celebrare un weekend così speciale? Dedicando la livrea del casco della kermesse domenicale a papà Jos, ex pilota di F1 degli anni ’90.
Verstappen senior è infatti il motivo per cui oggi Max è diventato Super, a suon di allenamenti rigidi e di un’educazione ferrea. Metodo che è servito a plasmare il figlio, tanto da ripagarlo domenica da campione del mondo in carica: “Credo che il GP di Olanda sia l’occasione migliore per omaggiare la figura di mio padre. Così ho preso la livrea che ha sempre utilizzato per il suo casco, e l’ho adattata per fare un mio casco celebrativo”.

A dare ulteriore motivazione in vista dell’impegno casalingo, come se ce ne fosse bisogno, ci ha pensato lo Stato Olandese. Max Verstappen è stato infatti insignito del titolo di Ufficiale dell’Ordine di Orange-Nassau.
Lo stesso ha commentato sui social: “È un momento che mi rende incredibilmente orgoglioso, è stato molto inaspettato per essere arrivato così presto nella mia carriera. Voglio ringraziare la mia famiglia e i miei cari, ma anche la Red Bull che è stata come una seconda famiglia per me. Abbiamo raggiunto questo obiettivo insieme”.

Ultime notizie